Patelli, Mens Sana: “Doniamo del materiale scacchistico ai locali, l’iniziativa sta prendendo piede”

Si torna a parlare di scacchi sulla stampa nazionale, sulla scorta della storia di Leonardo Vincenti, giovane prodigio che ha solo 10 anni è già maestro di scacchi ed è fra i migliori 20 al mondo nella sua categoria. Anche a Siena la Mens Sana Scacchi è attiva in questo periodo e si sta dando da fare con l’iniziativa ‘locali amici degli scacchi’.

“Abbiamo provato un’iniziativa in alcuni locali, cui proponiamo di mettere degli adesivi sulla vetrina che mostrino che il locale è ‘amico degli scacchi’, e doniamo del materiale scacchistico – ha spiegato Alessandro Patelli, della Mens Sana Scacchi -. La cosa sta prendendo piede, nella zona Piazza della Posta, via delle Terme e Piazza Indipendenza ad esempio, ci sono già dei locali che hanno aderito e dove ci si può fermare a giocare a scacchi”.

Per il momento hanno aderito circa 7 locali del centro storico, ma altri hanno già chiamato la Mens Sana Scacchi per accodarsi. “Speriamo che con il tempo il numero aumenti ancora, ci sono delle zone della città che ancora dobbiamo battere – ha detto Patelli -. Tutto si inserisce nell’ambito di un’iniziativa di promozione del gioco che stiamo portando avanti anche grazie al Comune di Siena, che ci ha dato una mano e ci sta supportando patrocinando anche le recenti iniziative in Piazza Salimbeni e ci ha dato anche dei contributi per distribuire il gioco nei locali. Ci fa molto piacere vedere che sul territorio siamo ben accetti. Noi crediamo tantissimo nel valore formativo del gioco degli scacchi, quindi siamo molto contenti”.

I corsi della Mens Sana Scacchi cominceranno sabato 7 ottobre, mentre i prossimi eventi pubblici si terranno il 17 settembre, quando il paese di Petroio sarà totalmente dedicato al gioco degli scacchi, e il 24, quando gli scacchisti saranno ospiti della Contrada del Leocorno.

Sono una giovane studentessa della facoltà magistrale di Lettere, maremmana di nascita, ho lasciato l'Argentario da quattro anni per vivere e studiare a Siena. Mi interesso di politica, ambiente e attualità, con il proposito di capire e raccontare la cronaca di un territorio tanto antico e ricco di storia quanto vivo e vitale come quello senese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui