“La presentazione si svolgerà in uno spazio aperto, quindi non ci dovrebbero essere restrizioni”

A margine della presentazione di un libro che ripercorre i pittori dei drappelloni dal 1999 al 2019, il sindaco di Siena Luigi De Mossi è tornato a parlare di Palio: “Vorrei che questo periodo di fermo venisse superato il prima possibile – spiega De Mossi -, nella tradizione certe cesure possono essere anche pericolose. Dobbiamo tornare alla nostra tradizione. Quando sarà montato il palco sarà un momento molto emozionante. Almeno stando ad oggi per la presentazione del Palio di luglio sembra che non ci dovrebbero essere limitazioni da parte del Governo, anche perchè siamo in uno spazio aperto”.

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui