Domenica si parte con la serie C Silver, Costone pronto

Questione di giorni prima che le senesi del basket ritornino a ricalcare i parquet in questa più che turbolenta stagione 2021. Mentre infatti la C Gold vedrà di scena la Virtus Siena, Vismederi Costone e Mens Sana saranno coinvolte nella categoria C Silver in quello che sembra essere un campionato tutt’altro che facile.

Mentre i biancoverdi ospiteranno Empoli, la Vismederi andrà in scena a Quarrata. “Siamo entusiasti di ripartire con il campionato -afferma Luigi Bruttini capitano della formazione gialloverde – abbiamo letto il protocollo ed è una cosa ben fatta: sono contento che tutti i miei compagni vogliano iniziare”.

Il Costone è una squadra che si è rafforzata molto con tanti arrivi di qualità che possono dire la loro nel campionato. “Non ci sentiamo tra i favoriti, sappiamo che ognuno di noi individualmente può essere una grande componente della squadra. Per vincere serve una chimica particolare che a causa dell’assenza di amichevoli ancora non sappiamo testare”.

Un’insidia in più, quella del covid19, che rischia di condizionare la stagione di tutte le partecipanti compresa la Vismederi, che nel recente passato è stata particolarmente sfortunata con gli infortuni. “La società si è mossa bene, ed ha creato un organico in grado di sopperire ad eventuali mancanze dovute al covid o ad infortuni di vario genere – ribadisce Bruttini- non abbiamo obbiettivi dichiarati ma sicuramente più riusciamo a sopperire a questi eventuali problemi, più possiamo dire la nostra”. Un roster giovane quello a disposizione di coach Braccagni, dotato di tanti giocatori che possono dire la loro in un campionato come la C Silver :”I ragazzi delle giovanili sono importanti, sia per il prossimo futuro sia per il lavoro quotidiano di tutti i giorni. In più sappiamo che nei momenti di difficoltà possiamo puntare su di loro- afferma il 18 gialloverde- io cerco sempre di passare la mentalità giusta, lavorare tutti i giorni duramente per raccogliere i frutti in partita”.

Aria di Derby

Sicuramente la sfida che aspettano tutti i senesi appassionati alla palla a spicchi è il derby tra Costone e Mens Sana. Una stracittadina con un retrogusto dolce-amaro per giocatori e tifosi: “Mi vengono i brividi solo a pensarci. Un derby che non avrei mai pensato di giocare e che non viene giocato da oltre 50 anni. Dispiace che non ci sia il pubblico, sicuramente con i tifosi sarebbe stata tutta un’altra cosa, ma purtroppo non ci possiamo fare niente”. Un derby più che sentito dunque quello che avrà luogo il 14 Marzo tra le mura del PalaEstra e 11 aprile tra le mura del PalaOrlandi, con la speranza di vedere due grandi partite.

21 nato a Siena, studente di Scienze della comunicazione, grande appassionato di Basket e innamorato della mia città.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui