Perentoria affermazione degli amiatini, che vincono 4-1

PIANESE: Crispino, Ambrogio (71′ Lepri), Ricci, Gagliardi (63′ Scuderi), Folino, Simeoni, Trovade (67′ Modic), Marino (85′ Marianeschi), Tascini, Convitto, Palma (79′ Mininno). A disposizione: Oliva, Celestini, Iacullo, Mattiolo. All. Brando Lucio

PRO LIVORNO: Blundo, Fancelli (90′ Samba), Cavalli, Salemmo, Falleni, Videtta, Baracchini (60′ Bertini), Costanzo (46′ Bachini), Canessa, Tartaglione, Rossi (92′ Lucchesi). A disposizione: Tani, Fraschi, Lotti, Sottoscritti, Guerriero. All. Stringara Paolo

ARBITRO: Simone Di Renzo di Bolzano (Federico Pasotti-Claudiu Fecheta)

MARCATORI: 14′ e 69′ Tascini (P) 46′ p.t. Convitto (P) 49′ Trovade (P) 74′ rig. Rossi (PL)

AMMONITI: Tascini, Convitto, Ricci, Lepri (P) Canessa, Salemmo (PL)

ESPULSO: al 94′ Falleni (PL)

Nella diciassettesima giornata di campionato la Pianese supera con un perentorio 4-1 la Pro Livorno. Sblocca la sfida al 14 minuto Tascini con un diagonale, poi raddoppio bianconero sul finire di frazione con Convitto complice una disattenzione del portiere.

Nella ripresa Trovade cala il tris con un tocco sotto, poi quarto sigillo ancora con Tascini di testa al 69 minuto. Per i labronici accorcia le distanze il calcio di rigore trasformato da Rossi al 74 minuto. Affermazione vincente e convincente per gli amiatini di mister Lucio Brando, alla seconda vittoria consecutiva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui