I dati lo preannunciano, per la prossima settimana nessuna zona rossa o arancione provinciale, tutta la Toscana resterà in zona gialla

Come abbiamo anticipato appena un’ora fa, la Toscana rimane in zona gialla anche la prossima settimana, a partire da lunedì 3 maggio, grazie alla firma del Ministro Roberto Speranza.

Per il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, non c’è alcuna condizione per ratificare eventuali zone rosse o arancioni locali, in quanto per la prima volta in tutte le province toscane i contagi sono sotto i 250 casi positivi su 100mila abitanti.

“La conferma della Toscana in zona gialla è una notizia positiva e ancora di più lo è il fatto che per la prima volta tutte le nostre province hanno un indice di contagio sotto i 250 casi positivi per 100mila abitanti”, commenta infatti il presidente Giani.

“Questo – aggiunge – non ci esime dal continuare a essere prudenti. Dobbiamo agire con senso di responsabilità e fare attenzione, rispettando le regole essenziali per evitare che la curva epidemiologica ricominci a crescere”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui