Zia Caterina, conosciuta per il suo Taxi Milano 25 che accompagna in ospedale i bambini malati, sta affrontando una seria complicazione del suo problema polmonare

Per Zia Caterina, conosciuta per il suo Taxi Milano 25 che a Firenze accompagna in ospedale gratuitamente i bambini che devono sottoporsi a cure chemioterapiche, sono ore difficili. Si sono complicate le sue condizioni di salute per una reazione autoimmune generata come risposta al Covid. Caterina Bellandi, conosciuta come Zia Caterina, è ricoverata all’ospedale di Ponte a Niccheri per una polmonite che adesso si è aggravata.

Le notizie arrivano dalla sua pagina social Milano 25 Taxi: “Chiediamo a tutti di continuare a incoraggiarla, starle vicino, dedicarle un pensiero o una preghiera per la sua pronta guarigione perché Caterina ha bisogno di questo amore che genera vita – si legge su Instagram. – Dal suo letto di ospedale sogna, pensa ai nuovi progetti e organizza i prossimi mesi in maniera instancabile ed ogni vibrazione positiva aiuta le sue difese immunitarie a combattere“.

Nei giorni scorsi era andato a trovare Zia Caterina anche il professore Giacomo Vigni che, come tanti senesi, è amico e sostenitore della missione di Zia Caterina.

Lascio agli altri la convinzione di essere i migliori, per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui