Vince la squadra Under19 contro il Lucca, sconfitte da Lucca e Pontedera le due squadre Under14

Domenica 25 febbraio intensa di sfide per la Pallanuoto Siena UISP: mentre gli Under 19 affrontavano il Lucca a Cecina, le due squadre Under 14 si preparavano a misurarsi prima contro i padroni di casa e successivamente contro il Pontedera nel concentramento di Lucca.

Lucca Pallanuoto U19 – Siena Pallanuoto U19: 7-24 (parziali 3-8, 3-5, 0-5, 1-6).

Sono scesi in vasca, convocati dall’allenatore Marco Mancini, Cappelli Pietro (portiere e capitano), Marzucchi Filippo, Ricci Sergio, Scarpelli Matteo, Grazzini Gabriele, Capra Milo, Tomaselli Daniele, Luchini Diego, Cheli Giovanni, Marzucchi Pietro, Casini Lorenzo, Piseddu Thomas (portiere), Giudilli Matteo, Capra Zeno. I marcatori di questo incontro sono stati Ricci con 6 gol, Casini e Tomaselli con 5, Marzucchi con 4, Cheli con 3 e infine Capra Zeno con 1 gol.

Partita in discesa per il Siena, che fin dai primi secondi ha messo in evidenza la propria superiorità tattica, andando in gol con Ricci dopo soli 37 secondi e costringendo il Lucca per quasi tutto l’incontro a ripiegare in difesa.  Pochissime, di fatto, le azioni del Lucca, che è riuscito a finalizzare principalmente grazie alle capacità individuali per approfittare di alcuni momenti di distrazione dei bianconeri.

Buona la prestazione di tutta la squadra, che ha fatto vedere un gioco veloce, pulito, tecnicamente di buon livello, nel quale anche i portieri hanno contribuito alla vittoria parando diverse azioni gol dell’avversaria, come il rigore del Lucca bloccato da Piseddu all’inizio del quarto tempo.

“Molto soddisfatto della prestazione di tutta la squadra” – dichiara Mister Mancini – che aggiunge: “Ho visto per larghi tratti la pallanuoto aggressiva che vorremmo giocare. Poche le sbavature sia in attacco che in difesa, a Siena lavoreremo forte per limitarle ulteriormente”.

 “Abbiamo ripreso la marcia positiva dello scorso anno, grazie anche alla coesione dei ragazzi” è il commento di Francesco Marzucchi, dirigente della squadra.

Dopo tre incontri il Siena si trova al secondo posto in classifica ad un punto di distanza dalla capolista P.N. Mugello. Il prossimo impegno per l’U19 sarà il 10 marzo a Sesto Fiorentino contro la P.N. Valdarno.

Sono andate diversamente le partite disputate a Lucca, sia il Siena Nero che il Bianco – le due rappresentative Under 14 – hanno perso rispettivamente contro il Lucca e contro il Pontedera.

Lucca Pallanuoto – Siena Nero: 9-1 (0-0, 4-0, 4-0, 1-1)

Il Siena Nero ha faticato sin dall’inizio, non trovando mai la consueta forma fisica e, a differenza del Lucca, non ha saputo sfruttare le varie opportunità che si sono presentate nel corso della partita finendo per subire la prima sconfitta in campionato. Matteo Ianniello, tecnico della squadra, aveva convocato i seguenti atleti: Donzelli Pietro (portiere), Cosco Luca, Damiani Giovanni, Lenne Brieuc, Putzu Marco, Calvellini Giulio (capitano), Manganelli Alessandro, Strano Gabriele, De Serio Walter, Sabaly Jacque, Bossini Ettore, Tempini Riccardo (portiere), Maglioni Cesare e Macaro Andrea.

Primo tempo equilibrato ma combattuto, con Siena che sbaglia tutte le occasioni presentate e con Lucca che la emula, sbagliando pure i due tiri di rigore assegnatale dall’arbitro.

La musica, purtroppo per i senesi, cambia con il secondo periodo. Il Lucca, ben organizzato in difesa, non permette ai bianconeri di esprimersi al meglio riuscendo al contempo a finalizzare la maggior parte delle occasioni avute, grazie anche agli errori difensivi del Siena: in sei minuti la mette dentro quattro volte. Stesso discorso anche nel terzo periodo. Bossini, marcatissimo, non riesce a esprimersi al meglio, lo stesso dicasi per gli altri compagni di squadra che non trovano la forza di reagire. Il Lucca invece persegue nel suo gioco difensivo e nelle ripartenze che lo portano a segnare altri quattro gol e a mettere fine alle speranze dei bianconeri. Nel quarto periodo, infine, arriva il gol della bandiera ad opera di Bossini dopo che il portiere gli aveva negato più volte la rete. Inoltre, alcune incomprensioni in attacco rendono vane un paio di belle azioni, così come infruttuoso è stato il tiro dai cinque metri fischiato per il Siena, essendo lo stesso finito sul palo.

Ad Acquacalda, nelle sedute di allenamento, Mister Ianniello dovrà concentrarsi sulle aree che non hanno funzionato, partendo dal carattere insufficiente dimostrato in acqua e dalla mancanza di freddezza davanti alla porta.

Pontedera Pallanuoto U14 – Siena Bianco: 28-0 (6-0, 9-0, 7-0, 6-0).

Hanno preso parte alla gara i seguenti convocati: Coccia Vittorio (portiere), Vittori Ettore, Di Salvatore Lorenzo, Vasconetto Costante, Romeo Marco, Scarpelli Mattia (capitano), Puzone Francesco, Margiotta Pietro, Margiotta Andrea, Carnesecchi Martino (portiere), Corti Lorenzo e Batazzi Leonardo.

Ennesima sconfitta per il Siena Bianco, che subisce un pesante 28-0 dal Pontedera, il quale ha avuto gioco facile contro una formazione composta prevalentemente da U12. Nonostante il divario di età, i piccoli bianconeri hanno lottato con determinazione, superati solo dalla forza e dall’esperienza del Pontedera.

Mister Diego Baldi, che ha diretto i ragazzi dalla panchina, prende atto del risultato convinto però che i ragazzi faranno tesoro dell’esperienza già nel prossimo concentramento Under 12 di Siena, quando si confronteranno con atleti del loro livello.  Davide Damiani, dirigente delle due squadre, esprime il proprio rammarico: “Credevamo in risultati decisamente migliori. Le belle prestazioni fatte fino ad adesso, sia dagli U14 che dagli U12 ci avevano fatto ben sperare. Adesso – aggiunge – dobbiamo rimetterci in carreggiata perché il campionato è ancora lungo e possiamo ancora dimostrare il nostro valore. Per ultimo – conclude – vorrei ringraziare di cuore sia i nostri atleti che hanno lottato fino alla fine in ogni partita sia i loro genitori, che con sacrificio seguono i ragazzi in tutte le trasferte”.

Oltre al già citato concentramento Under 12 di Siena, la Pallanuoto Siena Uisp il 3 marzo organizzerà anche il concentramento Under 16, purtroppo a Colle di Val d’Elsa non avendo la Piscina Acquacalda la profondità prevista dal regolamento. Domenica prossima, perciò, gli appassionati senesi di pallanuoto avranno l’imbarazzo della scelta per tifare Siena: ad Acquacalda alle 16:00 per incitare gli U12, che giocheranno prima contro il Lucca e dopo contro il Pontedera, in una sorta di rivincita dopo le partite di Lucca, oppure a Colle Di Val d’Elsa alle 17:00, quando i senesi sfideranno i pari del Calenzano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui