Finisce 3-1 al centro San Filippo e per Brescia è una vittoria importante in ottica salvezza ma buttando ovviamente un occhio anche ai playoff. Siena non conquista nessun punto in Lombardia e adesso dovrà subito cercare il riscatto nel match interno di mercoledì contro Reggio Emilia

Primo set 

Siena inizia il match con Pinelli e Onwuelo sulla diagonale palleggiatore-opposto, Ottaviani e Panciocco in banda, Rossi e Mattei centrali, Sorgente libero. Subito 3-0 per i lombardi con un muro vincente dei locali e un ace di Patriarca. Muro punto anche per la Emma Villas Aubay che poi ha un bel punto da Panciocco che spedisce il pallone all’incrocio delle righe. Galliani è già “on fire” e realizza due punti di pregevole fattura (5-2). Gli risponde Onwuelo, che prima schiaccia e poi mura l’attacco dei bresciani (6-5). Il cambio palla senese si inceppa, ne approfitta Brescia che con Cisolla mette a segno un altro punto break (9-6). Con una buona difesa e con Onwuelo che punisce la difesa ospite Siena si riavvicina (10-9). Ma Brescia allunga di nuovo, con Cisolla che è bravo a far passare il pallone in mezzo al muro bresciano (12-9). I padroni di casa sono pure fortunati, quando un tocco di Bisi finisce sul nastro con il pallone che cade lentamente sul taraflex nella metà campo senese (16-12). Ancora Bisi (7 punti nel primo set per lui) realizza il punto del +5 per i suoi, replica Onwuelo. Anche al centro i lombardi passano, di Esposito il punto del 21-15. Gli ospiti si riavvicinano con l’ace di Panciocco: 22-18. Con l’errore di Mattei si chiude il primo set sul 25-20.

Secondo set 

Break bresciano: 8-4. La battuta di Cisolla dà un ace ai locali. Onwuelo va a segno, ma un altro muro di Esposito vale il 9-5. Patriarca va a segno più volte su ottimi suggerimenti di Tiberti: Brescia ancora avanti (12-9). La ricezione senese è imperfetta, i padroni di casa ne approfittano mettendo a segno due murate vincenti consecutive (14-9). Siena si riavvicina e tocca il -3 con la veloce messa giù da Andrea Mattei (16-13). Franzoni vola a salvare un pallone che sembrava destinato a cadere sul taraflex, Cisolla schiaccia un pallone pesante per i suoi. Sull’asse Tiberti-Bisi arriva un altro punto per i padroni di casa. Bene Panciocco (23-19). Il set viene chiuso da un altro servizio vincente di Cisolla: 25-19.

Terzo set 

Subito punto break per Brescia, con Cisolla che mura Onwuelo (3-1). I locali volano sul 5-1, c’è un altro muro punto di Cisolla. Siena rimonta con un parziale di 2-5 chiuso da un bel muro punto. L’ace di Panciocco dà la parità (7-7). Ancora ace di Panciocco (7-8). Mattei mura Galliani per il 7-9. Bel momento per Siena: Onwuelo finalizza una free ball (7-10). Ancora un punto break per Siena, Mattei mette giù il pallone del 7-11. Onwuelo si fa valere a muro bloccando Galliani (9-13). I senesi in questo set hanno trovato continuità a muro, una block di Rossi conferma il +4 ospite (12-16). Incrocia bene Panciocco il diciottesimo punto di Siena (14-18). Da Onwuelo e Rossi arrivano altri punti per gli ospiti, quando Patriarca realizza un altro ace Brescia ricuce fino al -2 (18-20). Esposito mura Onwuelo per il 19-20. Onwuelo sbaglia, poi Esposito mura anche Parodi. E così Brescia in pochi istanti si ritrova davanti (21-20). Panciocco pareggia, poco dopo l’errore di Galliani permette agli ospiti di prendersi un punticino di vantaggio (22-23). Mazzone sbaglia la battuta (23-24). Il set lo vince Siena con il punto di Panciocco (23-25). In questo set 7 punti per Rocco Panciocco.

Quarto set 

Parodi con astuzia realizza due punti importanti (6-8). Brescia impatta con due murate, poi ancora Parodi per il 9-10. Sospinta da Bisi e da Esposito la squadra di casa sprinta fino al 16-13. Galliani è perfetto per il 18-16 locale. Tre punti di Panciocco e Siena rimane lì (20-19). Cisolla sbaglia ed è parità (20-20). Si arriva sul 22-22 con la schiacciata vincente di Samuel Onwuelo. Quando Rossi mura Esposito è 22-23 per Siena. Bisi pareggia. Ace di Cisolla per il 24-23. Galliani la chiude sul 25-23.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui