Una partita al cardiopalma che si decide solo nel finale: finisce 70-65

VIRTUS SIENA – ABC CASTELFIORENTINO (16-16; 30-33; 49-52; 70-65)

VIRTUS SIENA: Berardi, Bartoletti 1, Cannoni, Lazzeri, Bianchi 9, Olleia 12, Lenardon 3, Imbrò 15, Ndour 14, Nepi 16, Braccagni, Bovo. All. Spinello

ABC CASTELFIORENTINO: Corbinelli 9, Lazzeri 3, Pucci 15, Talluri, Scali 14, Buti, Daly 2, Tavarez, Cantini, Cicilano, Belli 22. All. Betti

Prestazione di cuore dei ragazzi di Spinello che non mollano mai e sul finale vengono premiati. Una partita tiratissima che ha visto gli ospiti in vantaggio per gran parte della gara. La Virtus infatti ha commesso molti errori di misura mentre Castelfiorentino non sbagliava mai e sfruttava ogni situazione, fino all’ultimo quarto, quando Nepi e compagni hanno dimostrato più determinazione e con i denti hanno portato a casa la vittoria. Castelfiorentino è crollata e Imbrò e Nepi, i migliori in campo, hanno dato la scossa decisiva ai compagni. Vittoria importante in chiave playoff, mercoledì si giocherà gara2 a Castelfiorentino.

Primo quarto: La partita è molto combattuta e fin dall’inizio si percepisce l’importanza. E’ il Castelfiorentino a portarsi in vantaggio con Scali che segna i primi due punti del match. La Virtus non ci sta e Nepi pareggia subito i conti, siamo 2-2. I padroni di casa attaccano ma il Castelfiorentino si difende bene e riparte in velocità. Scali e Belli sono in grande forma e portano gli ospiti in vantaggio, 5-9. La Virtus rialza la testa e grazie a due grandi giocate di Imbrò e Olleia accorcia le distanze, siamo 9-12. Il primo quarto termina in pareggio: 16-16. La Virtus riesce a riequilibrare la gara grazie a una tripla di Bianchi e a un Ndour scatenato sul finale.

Secondo quarto: Il secondo quarto inizia ancora con gli ospiti che si portano in vantaggio, Daly e Pucci non sbagliano e la Virtus va sotto 16-21. I padroni di casa però non ci stanno e dopo due scambi in grande velocità fra Bartoletti e Nepi, Olleia accorcia le distanze, 18-21. Gli ospiti sembrano più lucidi e sotto canestro difficilmente sbagliano, Daly colpisce ancora e Castelfiorentino si porta sul 20-28. La Virtus ci prova con il suo uomo più in forma, Gerlando Imbrò che mette a segno un’altra tripla, siamo 23-28. Castelfiorentino cala un pò di condizione e la Virtus ne approfitta: Bartoletti e Ndour non sbagliano i tiri liberi e i padroni di casa accorciano le distanze, 27-30. Il secondo quarto si conclude 30-33, la Virtus paga qualche errore di troppo sotto canestro.

Terzo quarto: La Virtus sembra rientrata in campo più determinata e Olleia sfrutta una disattenzione difensiva ospite, 32-33. La partita è molto tirata, si decide sugli episodi; Imbrò e Nepi fanno vedere le loro qualità e riportano il punteggio in parità, 37-37. Belli e Corbinelli però hanno qualcosa in più e con due triple di pregevole fattura riportano gli ospiti in vantaggio, siamo 37-43. La Virtus non muore mai e grazie a Bianchi e Nepi riequilibra la gara, siamo 45-45. Sul finale il Castelfiorentino si conferma più preciso, soprattutto dai tiri liberi, e si porta ancora in vantaggio; il terzo quarto termina 49-52.

Quarto quarto: Si riparte da dove eravamo rimasti, gli ospiti continuano ad attaccare e Lazzeri mette a segno un’altra tripla, 49-55. La Virtus ci prova, Lenardon è il più in forma e porta il punteggio sul 53-57. Successivamente sta a Olleia, che si incarica di due tiri liberi e questa volta non sbaglia, siamo 55-57. Siamo a metà dell’ultimo quarto e la tensione si fa sentire, coach Betti chiede un time out. La Virtus sembra avere qualcosa in più e con Nour pareggia i conti, 57-57. Scali però è un cecchino e il Castelfiorentino torna in vantaggio, 57-59. Imbrò colpisce ancora e il punteggio torna in parità, è un finale al cardiopalma. Nepi si carica la squadra sulle spalle e con due colpi da maestro porta i suoi alla vittoria, la partita termina 70-65.

Sono Lorenzo Vullo, un ragazzo di 23 anni, nato a Siena e laureato in Scienze Politiche e relazioni internazionali. Mi piace lo sport, la cultura, la politica e ho molto interesse per le nuove forme di comunicazione. Nel mio breve percorso lavorativo ho uno stage presso la redazione giornalistica di Radio SienaTV.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui