La Stosa Virtus Siena apre il 2024 con un bel successo

Primo sorriso del nuovo anno per la Virtus che in una battaglia di nervi supera la Amen Arezzo 66-57 grazie a una super difesa nell’ultimo quarto, guadagnando i primi punti del 2024 e mantenendosi in vetta alla classifica.

Tanti errori in avvio per la Virtus che fatica a entrare in partita. Ne approfitta subito Arezzo che si porta in vantaggio per 9-4. La sterilità offensiva dei rossoblu si protrae con il passare dei minuti a fronte di un attacco aretino che a suo volta non brilla ma riesce a trovare qualche buona conclusione da fuori con Zocca. Sul finire del quarto la Stosa si sveglia con due triple di Lombardo che danno energia e nutrono un parziale di 9-0, ma a chiudere la prima frazione in vantaggio sono comunque gli ospiti sul 17-19.

A inizio secondo quarto la Virtus prende il primo vantaggio con la terza tripla di serata di Lombardo. Non senza fatica la Stosa mantiene il vantaggio e allunga fino a due possessi di margine grazie soprattutto a una buonissima difesa che nella seconda frazione concede soltanto 9 punti agli ospiti. Le squadre vanno al riposo lungo sul 37-28.

È una partenza super aggressiva quella della Virtus nel terzo quarto: guidati da capitan Olleia i rossoblu toccano il +15 dopo appena 1 minuto e mezzo di gioco costringendo coach Evangelisti al timeout. Dopo un avvio straripante l’attacco della Virtus però si blocca, e allora è la Amen a prendere coraggio e costruire il parziale che permette agli ospiti di tornare a contatto chiudendo la terza frazione sul 52-51. In avvio di ultimo quarto il canestro sembra stregato per i rossoblu, che si affidano allora a una grande difesa: per tutto l’ultimo quarto i virtussini costruiscono un muro invalicabile per gli attacchi aretini, trovando sul fronte offensivo canestri importanti da parte di Calvellini e Olleia. Con soltanto 6 punti subiti nell’ultimo quarto ai ragazzi di coach Lasi basta amministrare i punti di vantaggio, senza riuscire ad allungare ma mantenendo la testa avanti quel tanto che basta per portare a casa due punti fondamentali per mantenere la vetta della classifica.

STOSA VIRTUS SIENA – AMEN SB AREZZO 66-57 (17-19; 37-28; 52-51)

STOSA VIRTUS: Berardi, Bolis 5, Bartoletti 11, Dal Maso 4, Bruttini ne, Aminti ne, Laffitte 2, Olleia 9, Costantini, Calvellini 16, Diminic 3, Lombardo 16. All. Lasi

AREZZO: Pelucchini 8, Zocca 14, Toia 8, Nica ne, Iannicelli 10, Rossi 2, Jankovic 5, Semprini 10, Vagnuzzi ne, Giommetti,Terrosi, Provenzal. All. Evangelisti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui