Mancava solo l’annuncio ufficiale della società, ma è giunta al termine la trattativa tra la Virtus Siena e Giulio Griccioli. Sarà infatti l’ex Scafati e Mens sana il nuovo direttore tecnico della squadra senese che milita in C Gold. Griccioli torna quindi nella squadra che lo ha lanciato come allenatore nel basket che conta. Per quanto riguarda la panchina invece sarà Andrea Spinello il nuovo coach che andrà a sostituire Tozzi a cui proprio Spinello ha fatto da vice nelle stagioni passate. Per Spinello è il raggiungimento dell’apice della carriera da allenatore dopo aver allenato tutta la trafila delle giovanili della Virtus ed essere stato anche allenatore nella sezione femminile del Costone. Spinello sarà accompagnato in panchina da Filippo Papi, anche lui proveniente dalle giovanili della squadra e con un’esperienza nelle seconda squadra della Virtus che milita in Promozione.

Andrea Spinello


Sarà dunque un campionato costellato da grandi impegni per la compagine senese. Attendendo la decisione della lega riguardo la promozione di San Giobbe Chiusi, la squadra senese dovrà ripetere gli ottimi risultati della scorsa stagione arrivati grazie all’ottima qualità di gioco vista sul parquet. La Virtus come sempre punterà anche sul settore giovanile che ha sempre integrato con giocatori di livello la prima squadra. Questo sarà infatti l’obbiettivo di Maurizio Lasi che lavorerà a stretto contatto con Enrico Trisciani nuovo responsabile organizzativo del settore giovanile, e l’ex head coach Maurizio Tozzi che è rimasto nelle veci di responsabile scouting e relazioni esterne. Questa è dunque l’ossatura della Virtus Siena 2020-2021, resta ad ora da vedere come si muoverà la società sul mercato giocatori si in uscita ma soprattutto in entrata.

21 nato a Siena, studente di Scienze della comunicazione, grande appassionato di Basket e innamorato della mia città.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui