Spinello: “Partita adatta a minutaggi più ampi per i giovani. Sarà motivo di crescita per la Virtus”

La Virtus è pronta a tornare di nuovo sul parquet dopo la pausa del fine settimana pasquale. Domani, ore 21, appuntamento al PalaPerucatti, dove l’Acea ospiterà la Amen Scuola Basket Arezzo per il turno infrasettimanale della 3° giornata di ritorno del campionato di serie C Gold.

In vetta alla classifica e imbattuti, così i rossoblu arriveranno alla partita, forti del passaggio del turno già archiviato, mentre gli aretini giungono con alle spalle una sconfitta interna contro Legnaia che ha definitivamente messo fine alle loro possibilità di qualificazione alla Poule promozione.

All’andata la Virtus riuscì ad imporsi per 76-86 sul parquet di Arezzo.

“Anche se è una partita che conta meno ai fini della classifica – spiega il coach dell’Acea Andrea Spinello –, con noi già passati e loro già fuori dalla lotta per il passaggio del turno, sarà comunque importante per la nostra crescita. Ci saranno minutaggi più ampi per i giovani, che potranno prendere maggiore confidenza con il campo”.

“Siamo molto contenti per il passaggio del turno – prosegue coach Spinello –. Il primo obiettivo della stagione è stato raggiunto e non era certo facile, visto l’anno di stop e il poco tempo per la preparazione. I ragazzi sono stati bravissimi ad affrontare questo periodo e sono contento di come stanno continuando a lavorare”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui