Prof. Francesco Frati Rettore dell'Università di Siena

Il rettore Frati: “Siena pronta a essere protagonista, raccogliamo la grande eredità”

Le immatricolazioni all’Università di Siena stanno registrando dati positivi, anche se siamo solo all’inizio. Lo ha sottolineato il rettore dell’Università di Siena Francesco Frati. “Siamo reduci da una campagna di pre immatricolazioni che ha fatto registrare l’interesse di un numero di studenti sostanzialmente paragonabile a quello degli anni scorsi. Ci fa ben sperare, anche se i dati più concreti ci saranno a fine settembre quando prevediamo di tornare a fare lezioni in presenza“.

“Da questo punto di vista – ha sottolineato il rettore – stiamo facendo un gran lavoro organizzativo, molto faticoso, ma molto utile, per costruire un orario che abbracci tutta la giornata e anche il sabato mattina. Questo ci consente di utilizzare tutte le nostre aule in sicurezza e potendo contare sulla collaborazione della città, prime fra tutte l’amministrazione comunale e le Contrade, ma non solo. Riporteremo gli studenti in classe a Siena”.

Le parole di Francesco Frati, Magnifico Rettore.

Università e futuro: il rettore Frati parla anche del rilancio di Siena con la ricerca. “Siamo stati fortunati – ha detto – per il grande lavoro fatto in passato, quello di avere un centro di ricerca importante come l’Università, avere un’azienda che lavora sui vaccini ed avere un grande ospedale che è stato capace di rispondere all’emergenza. Queste tre caratteristiche ci permetteranno di essere protagonisti del futuro, raccogliendo l’eredità di Achille Sclavo”.

Il rettore Francesco Frati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui