L’intervento del presidente della Corte Costituzionale per il venticinquesimo anniversario della fondazione della facoltà di Scienze Politiche

Questa mattina nell’aula magna del polo Mattioli dell’Università di Siena, il presidente della Corte Costituzionale Giuliano Amato ha tenuto una lectio magistralis  dal titolo “Identità nazionali e identità comune europea”. L’evento è stato organizzato dal dipartimento di Scienze politiche e internazionali dell’Unisi in occasione della ricorrenza del 25° anniversario della fondazione della Facoltà di Scienze politiche.

Durante il suo intervento l’ex presidente del Consiglio ha ripercorso brevemente la storia della formazione degli Stati Nazionali nel corso dei secoli, per poi arrivare a descrivere il processo d’integrazione europea attraverso i protagonisti e i passaggi chiave che hanno avuto un contributo fondamentale nella nascita dell’Unione Europea. Amato ha anche invitato i Paesi che compongono l’Unione ad una maggiore collaborazione, solo così secondo lui sarà possibile costruire davvero un organismo sovranazionale europeo funzionante.

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui