Un grande secondo tempo per gli uomini di Binella che si aggiudicano la partita

Named Mens Sana Basketball- Audax Carrara: 97-91 (18-26;47-47;73-70; 97-91)

Named Mens Sana Basketball: Carapelli n.e, Monnecchi 4, Pannini (k)14, Sprugnoli 15, Manetti 7, Chiti 8, Milano 6, Sabia 22, Collet 13, Gelli, Monacelli 8, Santini

Audax Carrara: Melegari 16, Mezzani 14, Tealdi 24, Menconi (k) 22, Ferla, Donnini, Lulli 9, Melosi 4, Martini, Plaia 2

Primo Quarto

Inizia bene l’ultima partita della stagione per la Mens Sana, che trova subito due punti di Chiti seguiti da altri due dell’ex di turno Tealdi. Successivamente le due squadre faticano a trovare la via del canestro, solo dopo qualche minuto Carrara trova i tre punti che riportano avanti i gialloblù. I biancoverdi faticano a trovare il canestro a difesa schierata e riescono a sbloccarsi solo con i liberi, cosa che costringe Binella a chiamare timeout. Ancora una volta Tealdi, a differenza dell’andata, dimostra le sue ottime capacità offensive segnando il dodicesimo punto per gli ospiti con una tripla. Carrara sembra essere perfetta oggi e complice una non brillante Mens Sana tocca a 4 minuti dal termine il +9. Per ripartire i biancoverdi si affidano al miglior assist man della squadra, Sprugnoli, che con un lancio a tutto campo smarca Manetti che segna i 2 punti che rimettono i senesi in carreggiata. Sempre Sprugnoli risulta essere l’uomo in più per i biancoverdi, che ancora una volta lancia a tutto campo e trova i due punti di Monnecchi, in seguito si iscrive al tabellino anche Milano. Successivamente Pannini riporta la Mens Sana ad un possesso realizzando una grande tripla. Carrara però non ci mette niente a ristaccare i padroni di casa e prima con Tealdi, poi grazie ad un antisportivo fischiato a Monnecchi si riporta a +8.

Secondo Quarto

La seconda frazione di gioco si apre con i due punti di Milano ancora una volta innescato da Sprugnoli, ma i gialloblù rispondono subito con un 2+1 di Malegari. I biancoverdi sembrano essere in ripresa con Milano prima e Monacelli dopo ma Carrara reagisce subito segnando da tre punti il +9. A 7 minuti dal termine viene fischiato a Menconi una fallo antisportivo e i senesi riescono a portarsi sul -4 con Sprugnoli ai liberi e Collet in entrata. In pochissimo tempo i biancoverdi segnano un parziale che li riporta -1 grazie ai suoi uomini più in forma, ovvero Collet e Sprugnoli: solo successivamente Sabia trova il canestro del vantaggio. Verso la metà del quarto la partita si fa più avvincente e le squadre si rispondono colpo su colpo. Dopo un tecnico fischiato a Carrara e due buone azioni di Pannini i biancoverdi si trovano sul +4, ma Tealdi non ci sta e accorcia le distanze per gli ospiti riportandoli a -2. Sul finire del quarto i biancoverdi trovano un grande canestro con Chiti che sigla il +3 fino a quando Menicori non pareggia i conti.

Terzo Quarto

Nel secondo tempo Carrara entra con un altro pigolo e si porta avanti subito di 3, ma dopo pochi secondi Melosi prende il secondo tecnico e si fa espellere dal campo. Ancora una volta però i gialloblù non falliscono dall’arco e Lulli segna, risponde per la Mens Sana Sprugnoli. Il numero 7 si carica la squadra sulle spalle ma non basta e Tealdi sigla ancora il +6 da dietro l’arco. I biancoverdi si sbloccano con Sabia che grazie alla sua forza fisica segna subendo il fallo che riporta i biancoverdi a -3. Tealdi però è in grande spolvero e ancora una volta riesce a segnare e tenere i biancoverdi distanti. Menicori è l’uomo in più di Carrara e quando è in campo gli ospiti volano sul parquet, ma questo non basta poichè Collet realizza la tripla del -2. Ci pensa Sabia poche azioni dopo a regalare il nuovo vantaggio mensanino subendo anche il fallo di Menconi. Carrara però non demorde e trova la via del vantaggio grazie ad una tripla di Mezzani. Ancora una volta è Collet che riporta avanti alla Mens Sana con un’entrata dinamica verso canestro. In chiusura di quarto è Pannini che regala il +3 ai biancoverdi.

Quarto Quarto

L’ultima ripresa si apre con due punti di Sprugnoli a cui risponde Menconi segnando due tiri liberi. A dare il massimo vantaggio alla Mens Sana è Sprugnoli che con una tripla porta a +7 i biancoverdi. I biancoverdi sono padroni incontrastati del campo e prima con Collet poi con Pannini trovano il +12. A 6 minuti dal termine, i padroni di casa toccano anche il +14 grazie a Chiti e Sprugnoli che guidano l’attacco biancoverde. Carrara si sveglia con Mezzani che senza esitare segna 3 punti che accorciano lo svantaggio per gli ospiti. I gialloblu si fanno ancora sotto con Tealdi che segna il ventiquattresimo punto della sua partita e accorcia a -9 lo svantaggio. La Mens Sana riprende la doppia cifra di vantaggio grazie a Manetti, autore di una buona partita, che segna da 3. Carrara torna sotto a -7 grazie ad una tripla del capitano Menconi in arresto e tiro in contropiede, seguita da un appoggio da sotto di Melegari. A due minuti dal termine Menconi non trema e segna due liberi pesanti che valgono il meno 5, ma ancora una volta quando la palla pesa ci pensa Sprugnoli a segnare due punti in entrata che valgono la vittoria per i biancoverdi.

21 nato a Siena, studente di Scienze della comunicazione, grande appassionato di Basket e innamorato della mia città.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui