Annunciata questa mattina l’iscrizione di Paolo Benini a Fratelli d’Italia. Affiancherà Francesco Michelotti, raddoppiando la presenza in giunta

Come già preannunciato questa mattina da Gazzetta di Siena, l’assessore ai servizi all’infanzia, istruzione, università, formazione e sport Paolo Benini è ufficialmente iscritto a Fratelli d’Italia ed affiancherà Francesco Michelotti, assessore all’urbanistica e alla sicurezza, anch’egli presente alla conferenza stampa di questa mattina.

Una decisione presa in seno ad alcune considerazioni, fatte dallo stesso Paolo Benini: “Non ho mai nascosto di essere vicino a posizioni di una destra conservatrice”. Il suo, infatti, lo definisce un “eterno ritorno dell’uguale“, così come i suoi stessi ideali e la visione del mondo: conservatrice. “Poi, il fatto che Giorgia Meloni sia diventata presidente del gruppo dei conservatori a livello europeo – spiega l’assessore – è stata la chiosa”.

Paolo Benini, con la sua visione del mondo, ha le idee molto chiare: “La destra si deve riappropriare di alcuni temi, penso all’ambiente, alla centralità dell’individuo e all’industrializzazione”. Anche gli obiettivi a breve raggio sembrano ben saldi: “Mi sono concentrato sull’ingresso in giunta ma voglio lavorare sulla metodologia, sulle procedure per essere più incisivi nel produrre scelte ottimali”.

Adesso Fratelli d’Italia può vantare la presenza di ben due assessori: “Non cambia nulla -sostiene Francesco Michelotti- anche se così aumenteremo il peso di Fratelli d’Italia in giunta comunale e, di conseguenza, avremo una priorità, come partiti di centro destra, nel dettare l’agenda politica”. Dopo l’exploit alle ultime regionali il Fdi è diventato il primo partito di centrodestra (con il 18%) e il secondo in città dietro al Pd. Con cinque consiglieri comunali, peraltro Fdi è la seconda forza nel maggiore consesso cittadino dietro alla Lega (sei consiglieri).

Ora c’è da capire come saranno gestiti i diversi ruoli ricoperti dall’assessore: “Ovviamente non dimentico che sono in giunta, il sindaco mi ha voluto al suo fianco con deleghe importanti. Questa è una mia posizione politica ma che nulla cambia quello che sto facendo al servizio del sindaco e delle amministrazioni“.

L’intervista a Paolo Benini e Francesco Michelotti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui