SIENA, ITALY - MAY 01, 2020: Image captured whilst working with in conjunction with the Polizia del Stato in Siena and outskirts during the final days of the Corona virus lockdown in Tuscany, Italy,

Alle 18 il Questore Milone e il suo staff incontreranno i contradaioli di Torre, Leocorno, Nicchio e Valdimontone nella Sala delle Vittorie di via Salicotto

Un altro appuntamento in Contrada, nell’ambito della campagna della Polizia di Stato contro le truffe agli anziani.

Domani, alle 18.00, dopo Giraffa, Bruco, Lupa e Civetta, sarà la volta di Torre, Leocorno, Nicchio e Valdimontone, che il Questore Pietro Milone e i poliziotti della Divisione Anticrimine incontreranno nella Sala delle Vittorie di via Salicotto.

Il progetto, pensato dalla Questura per essere accanto alle persone più fragili come gli anziani, aiutandoli a prevenire i tentativi di reati odiosi come le truffe, che spesso li vedono, purtroppo, come vittime, è stato elaborato d’intesa con il Rettore del Magistrato delle Contrade Gianni Morelli, programmando una serie di incontri con i contradaioli.

Anche domani, verranno ripercorsi i casi più frequenti di raggiro come la falsa eredità, il falso avvocato, i finti operatori o tecnici dei vari Enti e, perfino, i finti poliziotti o appartenenti alle forze dell’ordine, che si approfittano della fragilità delle persone anziane per truffarle, nel tentativo di sottrarre loro denaro o gioielli.

I poliziotti della Divisione Anticrimine della Questura di Siena li hanno riportati anche su una brochure, che verrà consegnata alle Contrade, con l’obiettivo di fornire un ulteriore supporto informativo ai cittadini, anche ai più giovani come familiari o amici degli anziani, per riconoscere potenziali situazioni di rischio e dare alcuni suggerimenti per difendersi dalle truffe.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui