Tre morti sulla Cimpello-Sequals, coinvolti un camion, un’ambulanza e il Suv condotto da una senese

Una donna senese di 64 anni, Paola Mian, è rimasta ferita nel tragico incidente avvenuto il 2 gennaio, alle 13,30 a Zoppola, in provincia di Pordenone, nel quale sono morte tre persone. L’incidente ha visto coinvolte un’ambulanza, un camion e il Suv Bmx X5 condotto dalla senese. Secondo una prima ricostruzione l’ambulanza, che procedeva sulla Cimpello-Sequals, ha invaso la corsia opposta, forse per un sorpasso, andando a sbattere con il lato anteriore sinistro contro il camion.

Il conducente del mezzo pesante ha perso il controllo, attraversato la carreggiata, abbattendo il guardrail e, trascinato dal peso del carico, è scivolato nel fossato. L’ambulanza invece è stata sbalzata contro il guardrail ed è finita contro il Suv condotto dalla 64enne senese.

Il bilancio è stato pesantissimo: 3 morti. Le vittime sono Graziella Mander, 49 anni volontaria della Croce Rossa di Maniago, la paziente Claudia Clement, 80 anni, intrappolata all’interno dell’ambulanza e il conducente del camion, Pierantonio Petrocca, 52 anni, che ha perso la vita sul colpo. La conducente del Suv, ferita anche se non in modo grave, è stata trasportata all’ospedale di Pordenone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui