Foto di Filippo Lorenzetti

L’annuncio dovrebbe arrivare a breve. Maurizio Sani tornerà alla guida delle Zebrette

Prima le dimissioni del presidente Maurizio Sani, poi le parole d’addio del dg Renato Vagaggini – da poco passato al Città di Castello -, infine il rompete le righe con successiva diaspora dei tesserati. Che fino al 30 giugno la Pianese avrebbe mantenuto tutti gli obblighi contrattuali era cosa nota, ma non si avevano avute ulteriori notizie sul futuro della società bianconera. Il silenzio si è fatto sempre più chiassoso e l’ufficialità del fantasista Roberto Convitto all’Arezzo, ultima in ordine temporale, aveva messo ancora di più il bastone tra le ruote a chi pensava che una soluzione sarebbe stata trovata. Alla fine però, secondo una voce che circola sul Monte Amiata, la Pianese si iscriverà comunque al prossimo campionato di Serie D.

L’indiscrezione è di questa mattina e sembra che, già dai prossimi giorni, potrebbe uscire un comunicato ufficiale da parte dei vertici societari per annunciare l’iscrizione. Sembra, da quanto si è capito, che il patron di Stosa sia tornato sui suoi passi e abbia deciso di tornare alla guida del club. Sani, in carica da quasi quindici anni, ha sempre avuto a cuore la causa Pianese, portandola verso orizzonti impensabili per una cittadina come Piancastagnaio. Il connubio, da quel che si è capito, continuerà anche nei prossimi anni, e per il calcio senese non poteva esserci notizia più gradevole.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui