Un’iniziativa promossa dalla collaborazione fra il comune di Siena e due associazioni di categoria

E’ stata presentata questa mattina la nuova iniziativa promossa dal comune di Siena “7 percorsi in 7 giorni”. Si tratta di una serie di itinerari ad anello, nei quali il punto di partenza coincide con il punto di arrivo, progettati da Assohotel Confesercenti e Federalberghi ConfCommercio Siena. Questi percorsi sono pubblicati anche sulla pagina Strade di Siena, il portale dedicato al turismo in movimento del comune di Siena.

“Questa iniziativa – afferma l’assessore Alberto Tirelli – nasce da una forte collaborazione con le associazioni di categoria per favorire la permanenza del turismo nel nostro territorio. Sono itinerari che si sviluppano nei comuni della provincia e sono indirizzati soprattutto alle famiglie. Si tratta di percorsi fattibili da tutti poiché al massimo arrivano a 15 km di lunghezza. La città già da stasera si illuminerà con le luci natalizie. Il Sindaco e il Cardinale alle 18:30 accenderanno le luci della nostra città. Il mercato del campo ha avuto un successo al di sopra di ogni aspettativa. Stiamo attenzionando di giorno in giorno la situazione turistica della nostra città. In questo periodo vogliamo sviluppare una serie di iniziative che stuzzichino il turismo”.

Sono percorsi tutti diversi fra sé che variano fra una lunghezza minima di 6 km e una massima di 15. Il primo parte da Biancane di Leonina, attraversa le Site Transitorie e costeggia le colline circostanti. Il percorso della Certosa di Pontignano invece parte da Ponte a Bozzone e risale fino al lago di Monaciano. Altro itinerario invece è quello nel cuore del Chianti che attraversa terre, vigneti e borghi medievali.

“I percorsi sono tutti visibili – sostiene Rossella Lezzi, presidente provinciale ConfCommercio Siena – sul sito stradedisiena.it. Voglio sottolineare la collaborazione di due associazioni di categoria che uniscono le loro forze per sostenere un progetto e rispondere a un momento di forte crisi che sta attraversando il settore. Questo tipo di turismo, slow ed ecosostenibile, è quello che sta ottenendo maggiori risultati in questo periodo”.

Sono Lorenzo Vullo, un ragazzo di 23 anni, nato a Siena e laureato in Scienze Politiche e relazioni internazionali. Mi piace lo sport, la cultura, la politica e ho molto interesse per le nuove forme di comunicazione. Nel mio breve percorso lavorativo ho uno stage presso la redazione giornalistica di Radio SienaTV.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui