La donna camminava sui binari per via di alcuni problemi familiari, decisivo l’intervento della PolFer

Camminava sui binari con intenti suicidi ma è stata salvata dalla Polizia di Stato, alla Stazione ferroviaria. E’ accaduto a Siena la scorsa settimana. Gli agenti della Polfer, appena ricevuta la segnalazione, hanno fatto interrompere la circolazione dei treni e hanno immediatamente raggiunto la donna, straniera 56enne, che si trovava in stato di forte alterazione emotiva per vicissitudini familiari.

Sotto la pioggia battente, infreddolita per le basse temperature, la donna è stata accompagnata negli uffici della Polizia Ferroviaria dove è stata rifocillata e tranquillizzata. Dopo aver verificato se avesse segni evidenti di lesioni, per sincerarsi delle sue condizioni di salute, i poliziotti hanno chiesto l’intervento dei sanitari del 118 che l’hanno accompagnata presso il locale ospedale per ulteriori accertamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui