Il nuovo anno prenderà il via il 12 gennaio con l’Osservatorio di Montarrenti aperto al pubblico alle 21.30

Con l’arrivo del nuovo anno, l’Unione Astrofili Senesi (U.A.S.) desidera esprimere il suo sincero ringraziamento a tutte le persone che hanno partecipato numerosissime alle varie iniziative astronomiche organizzate sul territorio nel corso del 2023.

Le osservazioni all‘Osservatorio di Montarrenti, svolte regolarmente in tutte le stagioni (tempo permettendo), hanno reso possibile il contatto diretto con il misterioso mondo celeste. Le serate di “Calici di stelle” nei comuni e nei luoghi di passaggio hanno offerto un’esperienza unica, mentre le osservazioni specifiche per congiunzioni planetarie, eclissi e fenomeni celesti particolari hanno arricchito le nostre conoscenze astronomiche.

La collaborazione con altre associazioni ed enti del territorio è stata fondamentale, in particolare il progetto “Non ho paura del buio”, dedicato alla bellezza della notte e all’uso consapevole dell’illuminazione. Le preziose collaborazioni con le scuole di Siena e provincia hanno contribuito a diffondere la passione per l’astronomia tra i giovani.

Tutte queste iniziative hanno ottenuto un grande riscontro di pubblico e hanno generato ulteriori richieste di collaborazioni future, confermando l’interesse crescente per l’astronomia nella nostra comunità.

Ricordiamo a tutti che il calendario delle iniziative per i primi mesi del 2024 è già online sul sito www.astrofilisenesi.org. Il primo evento del nuovo anno si terrà il 12 gennaio, con l’Osservatorio di Montarrenti aperto al pubblico alle 21.30, in caso di cielo sereno. Sarà un’opportunità imperdibile per osservare il cielo invernale. La prenotazione è obbligatoria, disponibile sul sito o su Eventbrite.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui