Draghi pronto a prolungare lo stato d’emergenza

Le indiscrezioni che arrivano da Roma sembrano bloccare qualsiasi possibilità per il Palio del 16 agosto, ma forse anche le residue speranze che rimarrebbero per una Carriera Straordinaria. Rispetto a quanto si vociferava e veniva anche confermato da Roma, il premier Mario Draghi, come scrive La Repubblica questa mattina, appare intenzionato a prolungare lo stato d’emergenza oltre il 31 luglio, forse addirittura fino alla fine dell’anno. In caso di allungamento dello stato attuale, che prevede dunque, al di là dei colori delle zone, divieto di assembramenti e di manifestazioni “in movimento”, pensare di avere il via libera dal Prefetto per il Palio del 16 agosto è impossibile.

Dalla Prefettura il segnale è stato chiaro: con le regole attuali non arriverebbe il “via libera” al Comune di Siena per l’organizzazione di un Palio, a meno di non “adattarsi” alle norme anti Covid, aspetto oggettivamente non attuabile. Impossibile infatti pensare di organizzare quattro giorni di Palio con le regole attuali e con le norme contenute nei vari decreti, che prevedono divieto di assembramenti e distanziamenti. In linea del tutto teorica sarebbe possibile contingentare gli ingressi in piazza del Campo per le prove o per il Palio, ma diventerebbe impossibile “imbavagliare” i quattro giorni e tutto il rito paliesco dal 13 agosto in poi, senza contare che comunque entro luglio dovrebbe essere fatta l’estrazione delle Contrade proprio in vista della Carriera.

Bisognerà attendere la decisione ufficiale, ma se le indiscrezioni dovessero essere confermate, la Carriera dell’Assunta subirà lo stesso trattamento che ha avuto purtroppo quella di Provenzano: annullamento. Per quanto riguarda invece il Palio Straordinario, unica ipotesi che a quel punto rimarrebbe sul tavolo, tutto sarebbe legato alla data della possibile conclusione dello stesso stato d’emergenza. In caso di ratifica fino al 31 dicembre, Siena dovrebbe definitivamente guardare al 2022 per la stesura del tufo in piazza del Campo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui