stadio franchi comune Lorè

“I prossimi passi, oltre al sopralluogo che è in corso, prevederanno il programma delle manutenzioni varie e quando sarà il momento la consegna della struttura al Siena FC. I costi saranno valutati nelle prossime ore e dopo una stima metteremo a disposizione per gli uffici ciò che sarà necessario”

Giornata importante quella di oggi. Importante per la città, importante per il calcio cittadino, importante per i tanti senesi che attendevano l’epilogo della “vicenda stadio” da mesi e mesi. Un momento simbolico quello dell’ingresso degli assessori del Comune di Siena Lorenzo Lorè e Michele Capitani, dopo che il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso di Montanari.

“Il sopralluogo è in corso, siamo rientrati in possesso dello stadio e dell’impianto Bertoni.” – Ha dichiarato l’assessore Loré. – “Stiamo conducendo l’ispezione dei locali per capire lo stato delle strutture. Le sensazioni per adesso lasciano il tempo che trovano, vogliamo restituire l’impianto alla città. Per adesso non è possibile fare un’ipotesi sui tempi. La vicenda giudiziaria? Per noi è chiusa, poi bisognerà vedere cosa deciderà di fare l’ACR Siena, non possiamo prevederlo. Noi riteniamo di essere ritornati in possesso dello stadio.”

“I prossimi passi, oltre al sopralluogo che è in corso, prevederanno il programma delle manutenzioni varie e quando sarà il momento la consegna della struttura al Siena FC. I costi saranno valutati nelle prossime ore e dopo una stima metteremo a disposizione per gli uffici ciò che sarà necessario. Stamani c’è stata tanta emozione nel tornare al Franchi. Finalmente la strada giudiziaria ci ha consentito di arrivare qua. E’ una grande soddisfazione.”

Loré su: lavori allo stadio ed i rapporti con il Siena FC

“Per lo stadio abbiamo dei progetti già pronti che dovremo aggiornare, però non sono all’ordine del giorno. Non impediscono al Comune di utilizzare l’impianto a capienza ridotta.”

“Siamo al fianco della società dal 13 settembre scorso, ci siamo scelti e abbiamo imparato a fidarci gli uni degli altri costantemente. Il risultato di ieri è incredibile, noi continueremo a interloquire con loro con l’obiettivo di dare alla società lo stadio il prima possibile. L’amichevole a fine anno? Non so rispondere adesso, vediamo nei prossimi giorni, ogni passo sarà comunicato. Per le contestazioni che ci sono state non c’è nessun problema, sono state fatte dettate dal cuore e dalla passione. Questi mesi non sono stati mesi di attesa, non sono dipesi da noi. Abbiamo scelto questo momento perché soltanto adesso ci è stato consentito di tornare qua al Franchi.”

Francesco Benincasa
Nato a Siena il 5 Marzo 1993. Grazie alla web radio del mio paese ho intrapreso la strada di speaker, conduttore e telecronista da oltre 10 anni. Una delle mie più grandi passioni è riuscire a raccontare lo sport del territorio che mi circonda.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui