Home Notizie Cronaca Stadio Franchi, Benini : “Dal Siena ci aspettiamo atti formali, non parole”

    Stadio Franchi, Benini : “Dal Siena ci aspettiamo atti formali, non parole”

    “Sulla concessione ho sentito molti commenti impropri. Questa società del Siena si dimostra del tutto inadeguata al calcio italiano””

    Dopo che nelle scorse ore abbiamo parlato di una situazione sempre più critica per quanto riguarda i lavori al Franchi, l’assessore allo sport del Comune di Siena Paolo Benini, ai nostri microfoni, ha commentato la vicenda: “Sono in contatto costante, insieme al sindaco De Mossi, con la società del Siena – afferma Benini -. E’ stata inviata una raccomandata a cui è attesa in questi giorni una risposta. L’amministrazione parla per atti formali e si attende atti formali eventualmente anche dalla società. Qualora il Siena fosse intenzionato a non fare più i lavori allo stadio ci deve quindi inoltrare solo atti formali, non parole“.

    L’assessore è tornato anche sulla questione della concessione: “E’ chiaro che il Comune ha dato lo stadio a certe condizioni – spiega Benini -. Ho sentito molti commenti impropri, ma l’importo dei lavori copre l’affitto di un decennio. E quindi va chiarito che i lavori vanno a scomputo dell’affitto“. Situazione differente è invece quella del PalaEstra, dove, come ribadito più volte dallo stesso Benini in passato, è avvenuta una donazione gratuita, la Polisportiva ha conservato la proprietà e tutti coloro che usufruiscono dell’impianto, come la Mens Sana e l’Emma Villas, continuano a pagare l’affitto, soldi che vanno a ripagare le spese fatte dal Comune per i lavori di manutenzione.

    L’assessore ha infine espresso un parere sulla gestione sportiva della Robur: “Come ho avuto modo dire più volte – continua Benini -, questa società si dimostra del tutto inadeguata al calcio italiano, facendo venir meno un rapporto chiaro, limpido e costante con la comunità dei tifosi. Abitudini che forse vanno bene in altri luoghi ma che non funzionano qui da noi“.

    Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

    Nessun commento

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui