stadio franchi comune

Il Comune ha affidato i primi lavori di manutenzione dello stadio Franchi: 12mila euro di spesa

Il Comune di Siena, tramite apposito atto dirigenziale, ha affidato i primi lavori di manutenzione ordinaria dello stadio “Artemio Franchi”. Si tratta, in particolare, della pulizia dei canali di gronda, della rimozione e sostituzione delle porzioni di controsoffitto ammalorate, del rifacimento porzioni di intonaco, della tinteggiatura dei locali interni e di opere murarie per adeguamento impianti. Lavori per un totale di circa 12mila euro di spesa. L’elenco degli interventi è stato stilato dal Servizio manutenzione immobili del Comune di Siena in seguito al sopralluogo effettuato nei giorni scorsi presso lo Stadio “Artemio Franchi” per verificarne lo stato di consistenza e manutenzione.

“Stiamo procedendo – spiega l’assessore allo sport ed edilizia sportiva Lorenzo Loré -, come promesso, con i primi lavori di manutenzione successivi al sopralluogo effettuato. L’obiettivo è quello di mettere a disposizione, pur a capienza ridotta, l’impianto per la partita casalinga del Siena Fc in calendario domenica 21 aprile. Anche se sarà necessario il passaggio e il via libera da parte della Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo. Speriamo di dar vita a una grande festa bianconera per celebrare la vittoria del campionato e pensare a un futuro roseo”.

L’annuncio dell’assessore

“Dopo mesi di disagi e di amarezze – aveva annunciato l’assessore Loré – poter permettere alla squadra di giocare al ‘Franchi’ ci riempirebbe di soddisfazione e emozione. Anche per celebrare lo splendido campionato vinto. E dar vita a una meritata giornata di festa assieme ai tifosi e alla città, pur con capienza ridotta dell’impianto. In questo periodo di obbligato inutilizzo dello stadio e dell’impianto ‘Bertoni’ l’amministrazione comunale ha fatto tutti i passaggi possibili per tutelare la comunità sportiva. La situazione attuale dimostra come il Comune abbia agito in piena legittimità, sciogliendo la convenzione che legava la vecchia società a precisi obblighi, mai ottemperati, come è sotto gli occhi di tutti. Un lavoro intenso che ha impegnato gli uffici. E un lavoro che continua anche in questi giorni. L’amministrazione sta portando avanti l’iter amministrativo per permettere di svolgere la partita del prossimo 21 aprile, concedendo l’utilizzo dello stadio di proprietà a Siena Fc. La speranza è che si possa celebrare al’ Franchi’ la vittoria del campionato. E quindi vivere una bella giornata di sport, guardando anche con fiducia al futuro del calcio bianconero. Ringrazio gli uffici comunali per il lavoro che stanno effettuando con grande dedizione e impegno”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui