Quando il Comune di Siena riuscirà a rientrare in possesso dello Stadio Artemio Franchi avrà molto da lavorare

Per molti queste foto non mostrano nulla di nuovo, ma giorno dopo giorno il degrado dello stadio Artemio Franchi di Siena aumenta. Non sono mai state riparati manufatti come il casottino in lamiera, semidistrutto un anno fa da un albero caduto, si ammassano materiali e rifiuti di ogni tipo in ogni angolo della struttura, i vetri degli spogliatoi sono in frantumi, topi, gatti e piccioni ne sono gli unici abitanti.

La società che faceva riferimento a Montanari avrebbe dovuto restituire il bene avuto in gestione dal Comune in stato identico a quando ricevuto, invece quando finalmente potremo tornarne in possesso ci saranno così tanti lavori da fare e sarà necessario un investimento tale da rendere impossibile l’uso in tempi brevi.

Susanna Guarino
Lascio agli altri la convinzione di essere i migliori, per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui