Un’ordinanza del sindaco di Sovicille sospende le lezioni nelle scuole, troppi i casi positivi sul territorio

Con un’ordinanza urgente il sindaco di Sovicille Giuseppe Gugliotti sospende le attività in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale.

“Si tratta di una misura precauzionale per il contenimento della diffusione del Coronavirus – ha spiegato l’amministrazione comunale – Sono stati rilevati numerosi casi di positività in diversi istituti ed è stata inoltre riscontrata all’interno del comune la presenza delle varianti del virus“.

Sotto proposta del Dipartimento di Prevenzione Asl, e in accordo con la Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di Sovicille, l’amministrazione comunale ha ritenuto opportuno chiudere in via precauzionale tutte le scuole, in attesa degli esiti delle verifiche sanitarie.

Da lunedì 22 febbraio, per l’intera settimana, le lezioni in presenza saranno sospese – ha così deciso l’amministrazione comunale – Ulteriori valutazioni verrano attuate sulla base dell’evoluzione epidemiologica e delle disposizioni regionali”.

Il sindaco Gugliotti e la sua amministrazione hanno voluto adottare ogni misura idonea volta a garantire la maggiore sicurezza possibile ai minori ed agli adulti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui