sottopassaggio della lizza

Ormai è deciso e sono in arrivo i fondi per la realizzazione dell’hub turistico, ma non dimentichiamo i giovani e la musica

Il sottopassaggio della Lizza sarà il nuovo hub turistico della città. Tra pochi mesi è previsto l’affidamento dei lavori e l’intervento dovrà concludersi entro il 2025, come ha stabilito il Ministero del Turismo che a Siena ha erogato 730mila euro per il progetto. Sarà qui che Siena accoglierà i suoi turisti.

Un sondaggio non può certo cambiare quello che è già stato deciso da tempo, ma sicuramente dovrà tenere conto di quello che tanti senesi avrebbero preferito veder realizzato nel sottopassaggio.

Il sondaggio della Gazzetta di Siena si è concluso con oltre 1.200 votanti.

Il 57% (693 voti) vorrebbe realizzare nel sottopassaggio un luogo dove i giovani possano far musica. E’ una richiesta, quella di un luogo per fare musica, che ricorre sempre più spesso e alla quale sarà necessario dare una risposta.

Tutte le altre ipotesi hanno avuto minor gradimento, ma sulle altre prevale quella del parcheggio custodito per moto e bici che aveva lanciato proprio la Gazzetta di Siena: è stata la prescelta dal 16% dei votanti (196).

In terza posizione la realizzazione di un percorso artistico in un luogo alternativo, come ormai accade sempre più spesso nelle grandi città che riconvertono spazi nati per tutt’altro uso a luoghi d’arte. Ha ottenuto il 12% dei voti (144).

Solo il 10% dei votanti è favorevole all’hub turistico (115) mentre il 5% (61) avrebbe idee ancora diverse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui