Andrea inquilino di casa Clementina e grande tiflso della Robur

30 minuti di racconti di vita, sorprese, imbarazzi: in una parola emozioni. Sono quelle che Andrea, Matteo, Giulia e Andrea hanno regalato a “Il cielo di Siena in una stanza” la trasmissione di Gazzetta di Siena andata in onda, in diretta, ieri sera alle 21.

Iil promo dell’evento

Protagonista assoluto della serata il progetto di casa “Clementina” creato per dar vita alla coabitazione di ragazzi disabili: “l’obiettivo ultimo è favorire l’integrazione e con essa l’autodeterminazione”. Con queste parole ha sintetizzato il tutto Letizia Cambi coordinatrice delle “Bollicine” l’associazione che a Siena sta provando a fare passi da gigante in favore di chi è più fragile.

Giulia e Andrea sono fidanzati

Piena soddisfazione anche negli interventi di Paola e Francesco, rispettivamente madre e padre di Andrea e Giulia, che hanno fatto capire quanto questa “casa speciale” rappresenti un’opportunità fondamentale nel processo di crescita dei propri ragazzi nonché reale speranza per un futuro che veda, anche a Siena, la nascita di altre realtà come questa.

I fantastici 4

Ultimo collegamento da casa “Clementina” con le operatrici che hanno fatto intendere il reale senso della coabitazione e il clima vissuto in quelle mura dove 4 ragazzi stanno provando a costruire il proprio futuro.

“Qui si condisce tutto con amore”. Questa la frase che è scritta sulla lavagna che si notava sulle teste dei “fantastici 4”. Riassunto perfetto di una cosa e di una casa che abbiamo avuto il privilegio di raccontare.

il video del programma di ieri
Giornalista ed operatore della comunicazione nel pubblico impiego. Vive a Siena città che vede crescere i suoi figli. Adora il calcio anche se lo pratica più con la penna che con la palla.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui