Uno scorcio del match tra Sinalunghese e Terranuova Traiana
Uno scorcio del match tra Sinalunghese e Terranuova Traiana

Al Carlo Angeletti termina 1 a 1 tra Sinalunghese e Terranuva. Sblocca Vestri pareggia Biagi su calcio di rigore

FOIANO – SINALUNGHESE 0-0

Sinalunghese (4-3-1-2): Marini, Leti, Papa, Ajdini (33’ pt. Canapini (16′ st. Trombesi)), Ibojo, Corsetti, Cavallini (45′ St. Venturini), Biagi, Doka Br. (16′ st. Doka Bj.), Bicaletti, Del Sante (16′ st. Casagni).
A disp. Tizzone, Pinsuti, Alessi
All. Stefano Argilli
Terranuova (4-3-3): Scarpelli, Guatieri (41′ st. Tomberli), Artini, Bega, Cioce, Farini (35′ st. Neri), Marzi (23′ st. Natale), Massai, Vestri, Borghesi (23′ st. Romanò), Sacconi.
A disp. Pellegrini, Dini, Cirri, Conteduca, Sestini.
All. Simone Calori 

Note: Reti: Vestri 11′ st., Biagi 21′ st. | Angoli: 5-4 | Ammoniti: Ajdini, Artini, Canapini, Corsetti, Cavallini, Trombesi, | Espulsi: |Recupero: 1’ pt., 5′ st.

Al Carlo Angeletti di Sinalunga si gioca l’anticipo della 5^ giornata del girone C di Eccellenza Toscana tra Sinalunghese e Terranuova Traiana, due squadre con grosse ambizioni per questa stagione. Alla fine di una bella partita composta da qualità ed intensità, il punto accontenta entrambe le squadre dopo 90 minuti composti da tante occasioni.
Dopo appena due minuti la Sinalunghese si fa pericolosa, dagli sviluppi di una rimessa con le mani battuta velocemente da Bucaletti, Doka Br. Penetra in area di rigore ma la difesa è attenta e permette l’uscita di Scarpelli.
Al 6° rispondono gli ospiti con capitan Sacconi, dalla sinistra il numero 11 è bravo ad accentrarsi e a liberare il destro con il tiro che viene deviato e facilmente bloccato da Marini.
E’ il minuto 9 quando il capitano biancorosso fa paura ancora ai locali, da uno stop errato riesce a liberarsi per calciare con il tiro che viene deviato da Marini in corner.
Al minuto 21 Bucaletti prova a sorprendere Scarpelli con un tiro da lontano, con il portiere bianco rosso che respinge in maniera incerta, costretto poi a parare in due tempi sull’inserimento di Del Sante. Dopo dieci minuti i padroni di casa recriminano un calcio di rigore: Del Sante stoppa la palla in area e rientra al centro provando il tiro a giro. La conclusione è forte ma viene deviata dal braccio di un difensore bianco rosso, il Sig. Burgassi è molto vicino e con ampie gesta decreta regolare il tocco tra le proteste rosso blu.
Il primo tempo si chiude con i bianco rossi pericolosi in avanti, borghesi se ne va a Papa con una sterzata stretta e calcia a colpo sicuro, sulla palla si immola Leti che salva sulla linea. 

Secondo Tempo

Nella ripresa partono bene i locali, con Doka Br. al minuto 7 vicinissimo al gol dopo l’ottima palla filtrante servita da Canapini. Il numero 9 fa tutto bene ma sul più bello si fa recuperare da Bega che devia in corner. Il Gol degli ospiti però è dietro l’angolo e arriva quattro minuti più tardi: Canapini in retro-passaggio serve involontariamente Vestri che è bravo ad approfittare e vincere due rimpalli e poi arrivare al tiro dove Marini non riesce ad intervenire, con la palla che si insacca sotto la traversa. Il terranuova, spinto dall’entusiasmo spinge, Vestri sembra incontenibile. Proprio l’autore del gol dopo un dribling serve fuori area Guatieri che libera il destro ma Marini è pronto e para. Due minuti dopo ci prova anche Sacconi ma il tiro termina a lato. Al minuto 20 Ibojo lancia preciso Bucaletti bravo ad agganciare in area di rigore con Gautieri che lo atterra, per Burgassi non c’è alcun dubbio è calcio di rigore. Dal dishetto si presenta Biagi che con il sinistro spiazza Scarpelli e pareggia i conti. Al 33esimo è ancora Biagi ad andare vicino al gol, dagli sviluppi di un corner la palla termina sul sinistro del numero 8 appostato fuori area. Dal mancino di Biagi parte un gran tiro che viene deviato sulla linea. La Sinalunghese adesso spinge e si fa pericolosa: ancora Biagi con il sinistro crossa al centro dove Cavallini spizza di testa con la palla esce di poco a lato. Con il passare dei minuti i ritmi calano con il match che termina dopo 5 minuti di recupero.

Nato a Siena il 5 Marzo 1993. Grazie alla web radio del mio paese ho intrapreso la strada di speaker, conduttore e telecronista da oltre 10 anni. Una delle mie più grandi passioni è riuscire a raccontare lo sport del territorio che mi circonda, lo sport vero, quello dei dilettanti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui