samuele viligiardi sinalunghese
Viligiardi festeggia il gol con la Baldaccio Bruni - fonte pagina FB UC SINALUNGHESE

Il centrocampista della Sinalunghese ieri sera ospite a DaBordocampo ha analizzato la stagione dei rossoblù

E’ andata in onda ieri sera la 122^ puntata di #dabordocampo, ospite speciale Samuele Viligiardi, giocatore della Sinalunghese. Il centrocampista è arrivato con il mercato estivo e per la prima volta veste la maglia rossoblù dopo diverse esperienze con Grosseto, San Donato Tavarnelle e Cuoipelli.

“Ho sempre fatto il mediano principalmente ma giocare più avanzato come faccio in questa stagione mi piace. A Sinalunga ho trovato fin da subito un ambiente tranquillo dove si sta bene, volevo fare un’avventura lontana da casa per provare una nuova esperienza.”

Il campionato? il Siena fa storia a parte, ho giocato con qualcuno di loro e li conosco, sono giocatori di altre categorie. Poi ci sono squadre come Colligiana, Terranuova e Scandicci che sono di livello e tutte le altre che se la lottano ogni giornata. Non ci sono partite facili in questo girone.”

La Sinalunghese non è partita bene in campionato ma successivamente si è ripresa con 7 risultati utili consecutivi interrotti soltanto dalla sconfitte la Colligiana ed il Signa. Nell’anticipo di sabato, fondamentale il gol di Viligiardi che ha sancito la vittoria in rimonta per 2 a 1 sulla Baldaccio Bruni.

“Abbiamo avuto delle difficoltà iniziali dovute al fatto che dovevamo conoscerci. Poi abbiamo trovato la quadra e abbiamo messo in campo le cose che ci diceva il mister. E’ arrivato quel filotto di risultati utili e poi le due sconfitte con Colligiana e Signa, che all’interno di un campionato possono starci. La vittoria di sabato ci rimette in carreggiata per raggiungere i nostri obiettivi. Contro la Baldaccio Bruni potevamo ribaltarla già nel primo tempo, il loro portiere ha fatto delle ottime parate. Il secondo tempo è stato più roccioso, non era facile perché loro si sono chiusi bene. Il mio gol? Ho visto il cross dalla sinistra e mi sono inserito a dritto, l’ho toccata senza pensarci ed è venuto fuori un pallonetto.”

Gli obiettivi di Viligiardi e della Sinalugnhese

“Il nostro obiettivo è quello di raggiungere la salvezza il prima possibile, quest’anno la quota salvezza secondo me si è alzata molto perché si è alzato il livello del campionato. Il mio obiettivo personale invece è quello di fare bene con e per la squadra, per come sono fatto io. Quest’anno visto che ho trovato anche la via del gol, mi sono prefissato 6-7 reti, non sono scaramantico e lo dico.”

Rivedi l’intervista completa a Samuele Viligardi

Francesco Benincasa
Nato a Siena il 5 Marzo 1993. Grazie alla web radio del mio paese ho intrapreso la strada di speaker, conduttore e telecronista da oltre 10 anni. Una delle mie più grandi passioni è riuscire a raccontare lo sport del territorio che mi circonda.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui