Foiano-Sinalunghese
Uno scorcio di Foiano-Sinalunghese, fonte pagina FB UCS

La Sinalunghese di mister Argilli non va oltre il pareggio nel Derby della Valdichiana contro il Foiano. Il ritorno Domenica prossima al Carlo Angeletti

FOIANO – SINALUNGHESE 0-0
Foiano 4-3-3: Bettoni, Nocentini (27′ Pareggi), Vichi F., Bruschi (87′ Fabianelli), Travaglini, Battistelli (55′ Vichi L.), Manu, Di Mare (55′ Verdelli), Rufini, Mostacci (87′ Sestini), Tenti. A Disp. Rossi, Romani, Catalano. All. Andrea Benedetti
Sinalunghese 4-3-3 :Marini, Nassi, Papa, Ibojo , Cecci, Francesconi, Cavallini (63′ Ajdini), Biagi, Doka Br. (46′ Trombesi), Bucaletti (63′ Corsetti), Del Sante (46′ Doka Bj.)A Disp. Tizzone, Leti, Venturini, Pinzuti, Casagni All. Stefano Argilli
Arbitro: Giovani Curcio di Siena | Assistenti : Roberto Lembo e Kevin Scanu della sez. Valdarno

Note: Angoli: 3-1 | Recupero tempo: 7′ pt., 4′ st. | Ammoniti: Manu, Mostacci, Ibojo | Espulsi: Ibojo per aver tentato di colpire con un pugno un avversario

Un pareggio che lascia l’amaro in bocca in questa prima gara ufficiale di Foiano e Sinalunghese.
Primo tempo a ritmi poco elevati, con la Sinalunghese che è più propositiva rispetto ad un Foiano più “attendista”. Al minuto 11 la prima occasione è per il Foiano, Mostacci è bravo a recuperare palla sulla tre quarti ed a lanciare Rufini in profondità. Il numero 9 arriva sul fondo e crossa sul secondo palo dove come un fulmine arriva a colpire di testa lo stesso Mostacci ma la palla è imprecisa e termina fuori. Risponde la Sinalunghese al minuto 28, Doka Br. penetra bene in area di rigore e calcia ma il tiro è poco piazzato e Bettoni salva. Al 34′ Manu fa impazzire palla al piede la difesa della Sinalunghese ma al momento del tiro non riesce a coordinarsi bene e sbaglia. L’ultimo squillo del primo tempo è rosso blu, Del Sante ha un’occasione da dentro l’area di rigore, la coordinazione è perfetta ma il tiro viene smorzato troppo con la palla che termina alta.

Secondo Tempo

Nella ripresa cambiano i ritmi, si alza leggermente l’intensità anche se la condizione delle due squadre ancora non è delle migliori. I tanti errori tecnici spezzettano spesso il gioco non rendendo fluide le azioni.
Il primo acuto è subito dopo il fischio d’inizio, al minuto 45′, quando l’asse Rufini – Di Mare partendo da centro campo triangola bene fino ad entrare in area di rigore, con la difesa della Sinalunghese che si salva all’ultimo. Un minuto più tardi Biagi dall’altra parte arriva a tirare con semplicità dalla sinistra, il tiro è forte ma impreciso e termina 2 metri a lato dalla porta difesa da Bettoni. Al 58′ Mostacci si vede negare il gol sul più bello: il capitano amaranto recupera con grande intensità la palla sull’out di destra, se ne va a 3 avversari accentrandosi e con una coordinazione quasi perfetta fa partire un missile terra-area da notevole distanza. Marini vola ma non ci arriva, la Sinalunghese si salva con la palla che si stampa sulla traversa. A questo punto il Foiano prende fiducia e inverte il trend della partita visto nel primo tempo. Al 62′ Ibojo commette un’ingenuità cercando di colpire con un pugno, per lo meno questa è la versione del direttore di gara Curcio, e si becca il rosso diretto lasciano la Sinalunghese un uomo in meno. Nonostante la superiorità ed il continuo possesso palla, il Foiano non ne approfitta. L’ultima occasione è per i locali sul finale, con Rufini che calcia verso Marini ed il numero 1 rosso blu che para. La partita termina dopo 4 minuti ed il passaggio del turno si giocherà nel ritorno di settimana prossima al Carlo Angeletti di Sinalunga.

Nato a Siena il 5 Marzo 1993. Grazie alla web radio del mio paese ho intrapreso la strada di speaker, conduttore e telecronista da oltre 10 anni. Una delle mie più grandi passioni è riuscire a raccontare lo sport del territorio che mi circonda, lo sport vero, quello dei dilettanti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui