Uno scorcio di Foligno-Sinalunghese
Uno scorcio di Foligno-Sinalunghese

La Sinalunghese esce sconfitta 3 a 0 in casa del Foligno e vede allontanarsi la salvezza

FOLIGNO CALCIO – SINALUNGHESE 3-0
Reti: 39′ pt. Sanseverino, 4′-12′ st. Cesario
Foligno Calcio (4-3-3): Marricchi, Colarieti, Bokoko, Bartolini (14′ st. Asllani), Aldrovrandi, Buono, Piancatelli (27′ st. Finetti), Fondi, Broso (38′ st. Nuti), Sanseverino (30′ st. Giabbecucci), Cesario (45′ st. Scarpini) A disp. Roani, Labonia, Dell’Orso, Ferri  All. Guido Vicarelli
Sinalunghese (4-4-2): Marini, Corsetti, Papa, Fanetti, Pietrobattista (32′ st. Bartolini), Cecci, Redi (23′ st. Bucaletti), Minocci, Cerofolini (5′ st. Sciacca), Vasseur (19′ st. Doka Br.), Mangiaratti (19′ st. Doka Bj.). A disp.: Tizzone, Ferretti, Trombesi, Casagni. All. Simone Marmorini
Arbitro: Dario Duzel di Castelfranco Veneto
Note: Ammoniti: Corsetti, Fanetti, Minocci, Broso, Cecci, Pietrobattista | Espulsioni: | Angoli: 10-1 | Recupero tempo: 1′ pt., 4′ st.

Allo stadio Palmieri si gioca la 30A giornata del girone E di Serie D, Foligno-Sinalunghese, una partita chiave per il percorso di entrambe le squadre nella massima categoria dilettanti.
La Sinalunghese parte contratta a favore di un Foligno che muove bene la palla e verticalizza centrale per Cesario.
La prima occasione è comunque per gli ospiti al minuto 16, Pietrobattista batte bene una punizione dalla trequarti e di testa pesca Corsetti che salta bene ma non gira in maniera precisa.
Il Foligno arriva a battere ben 6 corner nei primi 28 minuti ma, proprio dagli sviluppi del sesto corner, la Sinalunghese riesce a ripartire velocemente con Mangiaratti. Il numero 11 arriva a servire Redi che calcia bene ma troppo centrale, facilitando così la parata a Marricchi. Il gol per i locali arriva al minuto 39, quando il Foligno passa in vantaggio al primo vero e proprio affondo. La squadra di Vicarelli riesce a recuperare palla con Cesario che serve Sanseverino. Il centrocampista calcia in diagonale e batte Marini per l’1 a 0.

Secondo Tempo

A inizio secondo tempo, piove sul bagnato per i rossoblu, dopo 3 minuti Broso viene atterrato in area da Cecci. Dal dischetto va Cesario che con freddezza batte Marini per il 2 a 0. La Sinalunghese accusa il colpo e qualche minuto dopo arriva anche il 3° gol per la formazione umbra. Al 12′ Cesario viene servito in contropiede da Aldrovrandi e a tu per tu con Marini mette la palla in rete. Marmorini cerca di scuotere la squadra sostituendo a sorpresa i due migliori fino a quel momento, Redi e Vasseur. Il Foligno però è un fiume in piena, Broso fa impazzire la difesa di Marmorini e calcia, il tiro viene deviato da un difensore arrivando su Cesario che cerca la tripletta personale, Marini però si tuffa e salva in corner. I Falchetti nonostante il vantaggio non si fermano, Giabbecucci sfonda dalla sinistra e tira, ancora una volta Marini “salva” la Sinalunghese. I cambi fatti da Marmorini non danno l’esito sperato e l’ultimo baluardo è proprio il portiere dei rossoblu. I continui attacchi del Foligno accentuano lo sbandamento della Sinalunghese e al minuto 37 è il turno di prova per Asllani, il classe 2001 calcia dalla sinistra ma il tiro termina di poco fuori.
Al minuto 49, dopo 4 minuti di recupero, il direttore di gara fischia la fine di una partita già terminata al 3′ della ripresa.

Nato a Siena il 5 Marzo 1993. Grazie alla web radio del mio paese ho intrapreso la strada di speaker e conduttore da oltre 10 anni. Una delle mie più grandi passioni è riuscire a raccontare lo sport del territorio che mi circonda, lo sport vero, quello dei dilettanti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui