Disponibilità per undici giovani: due progetti su musei e turismo, scadenza il 15 febbraio

Il Comune di Siena aderisce, come ogni anno, all’iniziativa di Anci Toscana che promuove il bando per il Servizio Civile Universale. In particolare, l’amministrazione comunale di Siena ricerca undici giovani dai diciotto ai ventotto anni per poterli inserire in due progetti. Cinque giovani per il progetto “Musei vivi. Promuovere i musei civici e i musei diffusi” e sei per “Nuove rotte. Turismo locale e sostenibile in Toscana”.

Nel primo caso si tratta di una proposta progettuale che nasce con l’intento di sostenere l’inclusione e l’accesso alla cultura, attraverso il miglioramento della fruibilità e della visibilità dei luoghi d’arte e di memoria storico-etnografica dei territori per avvicinare i turisti, ma anche la comunità stessa, al patrimonio artistico e culturale esistente. Per informazioni: mail grazia.lippi@comune.siena.it, telefono 0577292366.

Sei giovani, invece, sono ricercati per “Nuove rotte. Turismo locale e sostenibile in Toscana”. In questo caso si tratta di un progetto che nasce con l’ottica di rafforzare gli ambiti turistici della regione, migliorare l’organizzazione delle esperienze di visita e diffusione della conoscenza della cultura e delle offerte turistiche, promuovendo uno stile di visita e scoperta dei territori improntato al turismo esperienziale, lento e sostenibile. Per informazioni: mail paolo.bonari@comune.siena.it telefono 0577534502

Il Servizio Civile è considerato a tutti gli effetti come esperienza maturata presso la pubblica amministrazione e quindi configurabile come anzianità di servizio. Tutti i progetti prevedono un orario di venticinque ore settimanali articolate su cinque giorni, per dodici mesi. Ai giovani in servizio sarà corrisposto un assegno mensile pari a 507,30 euro. La scadenza del bando è fissata per le ore 14 del 15 febbraio 2024. I candidati dovranno produrre domanda di partecipazione indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, esclusivamente attraverso la piattaforma Dol raggiungibile tramite Pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Il bando di selezione e gli elementi essenziali dei due progetti sono consultabili alla pagina https://ancitoscana.it/servizio-civile/servizio-civile-universale/. Per presentare la domanda è necessario essere in possesso di Spid (https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui