sdr_vivi

Malumore tra i residenti. Siena Sostenibile chiederà un incontro a Sindaco ed Assessori competenti in vista dell’apertura del supermercato.

La zona della rotonda di Fontebecci, è tornata prepotentemente alla ribalta in questi ultimi giorni, prima per il noto “slargo” poco dopo il Mc Donald’s, prima costruito e poi rimosso, poi per la viabilità che prevedibilmente aumenterà con la prossima apertura del Supermercato Conad.

Sull’argomento è intervenuta, da non molto, Siena Sostenibile, con un comunicato.

L’associazione, rappresentata in Consiglio comunale da Monica Casciaro, ha voluto sottolineare che “invece di registrare miglioramenti, la situazione si fa sempre più critica. I lavori in questione, con il nuovo supermercato Conad che ancora non ha iniziato la propria attività commerciale, stanno provocando grande malumore tra i residenti nella zona e possiamo prevedere che provocheranno gravi problemi di circolazione anche in futuro“.

C’è da segnalare che la zona dell’Acquacalda è, a differenza di Massetana Romana, una zona residenziale e sarebbe pertanto urgente rileggere la viabilità in zona Acquacalda – Stellino, congestionata soprattutto nelle ore di punta da chi accompagna i figli a scuola o si reca a lavoro. Da diverso tempo – ma non è nel territorio comunale di Siena – si parla di un collegamento tra via Fiorentina e la Strada Fiume, bypassando la rotonda davanti alla Chianti Banca, senza parlare dell’uscita della Siena – Firenze che andrebbe sicuramente alleggerita da quel traffico che la opprime nelle ore di punta.

Siena Sostenibile ha dunque richiesto un incontro “al Sindaco e agli Assessorati  preposti per avere risposte ai nostri dubbi e perplessità, proponendo un incontro pubblico con i cittadini residenti nella zona”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui