Prof. Francesco Frati Rettore dell'Università di Siena

Il Rettore Frati sarà protagonista dell’incontro “L’Università di Siena tra progetti futuri e opportunità per la città”

Nuovo appuntamento con i pre partita culturali organizzati del Siena Calcio. Sabato 23 ottobre torna l’appuntamento della Robur in occasione della gara tra Siena e Pescara. L’evento nella Sala Stampa dello stadio “Artemio Franchi”, a partire dalle ore 16, avrà come tema il futuro dell’Università di Siena ed in particolare i progetti, le opportunità e le strategie per gli studenti e la città nel dopo Covid.

L’evento culturale

Il sesto appuntamento che farà da vetrina alla undicesima giornata di campionato, organizzato dal Siena Calcio e riservato ai possessori di tagliandi o abbonamenti Executive oppure Tribuna Onore, si intitola
“Siena e la sua antica Università: il futuro tra certezze e nuove scommesse”. Ospite speciale sarà il Magnifico Rettore Francesco Frati il quale converserà con il responsabile dell’area comunicazione della Robur, Andrea Bianchi Sugarelli. Frati sarà anche a disposizione del pubblico, pronto a rispondere a tutte le domande e curiosità dei presenti. Terminato l’incontro, nella Sala Hospitality verrà organizzato un momento di intrattenimento e relax accompagnato da buffet enogastronomici del ristorante Scudieri nel rispetto delle norme anti Covid. Invitati, abbonati e tifosi seguiranno poi la partita di campionato nelle poltroncine riservate e durante l’intervallo le sale
interne dello stadio accoglieranno gli ospiti per un rinfresco rigenerante prima di ritornare in tribuna e gustarsi il secondo tempo della gara.

L’ospite

Il Rettore Francesco Frati è laureato in Scienze Biologiche presso l’Università di Siena (1988), ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Biologia Animale nel 1992. Ha svolto periodi di formazione presso il Cornell Medical College di New York (1990-91) e presso la University of Connecticut (1992). Ricercatore dal 1994, Professore
Associato dal 2000 e Professore Ordinario dal 2006 presso l’Università di Siena. In passato, presso l’Università di Siena, è stato ProRettore Vicario (2011-16), ProRettore alla Didattica (2010-11), vice-Preside della Facoltà di S.M.F.N. (2007-10), Direttore del Dipartimento di Biologia Evolutiva (2003-09), Coordinatore della Scuola di Dottorato in Biologia Evoluzionistica (2010-11), membro e presidente del Comitato per la Didattica di una Laurea e una Laurea Magistrale in area biologica. Membro Ordinario dell’Accademia Nazionale di Entomologia (dal 2016), è stato membro del Consiglio Direttivo dell’Unione Zoologica Italiana (2007-11). È Associate Editor della rivista Molecular Phylogenetics & Evolution ed è membro dell’Editorial Board delle riviste Pedobiologia e
Entomologia. E’ membro del Consiglio di Amministrazione di Alma Laurea. Si occupa di evoluzione e filogenesi molecolare degli artropodi, con particolare riferimento agli esapodi (insetti) basali, incluse specie di interesse economico; genetica di popolazioni di collemboli; evoluzione molecolare del genoma mitocondriale; biologia ed evoluzione dei collemboli antartici; tracciabilità molecolare di prodotti ittici commerciali.

Partita, novità e biglietti

Anche con il Pescara sarà attivo il “Biglietto Family” che prevede l’ingresso scontato per coppie che saranno allo stadio con figli o nipoti oppure genitori single con figli. Il biglietto è acquistabile esclusivamente tramite il Siena Calcio inviando una mail a info@acnsiena.it o ufficiostampa@acnsiena.it con le generalità della coppia o del single e dei figli o nipoti (per tutti è richiesto nome, cognome, luogo e data di nascita); oppure recandosi nella sede del
Siena, in Banchi di Sopra 6 entro venerdì 22 ottobre alle ore 18.

Al tempo stesso sarà attivo gratuitamente “Il Nido della Robur”, laboratorio ludico-didattico per bambini dai 2 anni ai 9 anni con la collaborazione della New Oxford School. All’interno della struttura della tribuna coperta, tre insegnanti seguiranno i piccoli attraverso giochi, attività ricreative e la possibilità di approcciarsi alla lingua
inglese. “Il Nido della Robur” è aperto anche ai bambini delle squadre avversarie. Chiunque voglia portare i figli o i nipoti al laboratorio dovrà prenotarsi all’indirizzo mail info@acnsiena.it o ufficiostampa@acnsiena.it entro venerdì 22 ottobre alle ore 18. L’ingresso al “Nido della Robur” è previsto a partire dalle 17.15 ed i bambini potranno uscire a qualsiasi ora su richiesta dei genitori o nonni mentre l’orario di fine attività è per le ore 19.30.

Con i biglietti di Tribuna Executive e Tribuna d’Onore, tra l’altro, sarà possibile essere ospiti della Società nel pre-partita di Siena-Pescara con l’evento culturale che si terrà alle 16 nella sala hospitality. Per assistere alla partita di sabato sarà necessario presentarsi all’ingresso muniti di:

  • Documento d’identità
  • Mascherina
  • Certificazione verde Covid-19 (Green pass)

In alternativa al Green Pass:

  • Certificazione di tampone effettuato entro le 48 ore dall’inizio dell’evento
  • Certificazione di avvenuta guarigione entro gli ultimi 6 mesi rilasciata dalla struttura sanitaria locale di riferimento
  • Certificazione di avvenuta somministrazione della prima dose di vaccino da almeno 15 giorni.


La vendita dei biglietti sarà gestita da Ciaotickets, questi i punti vendita a Siena:

  • Tabaccheria Narghilè, via Aretina 6 – 0577285307
  • Tabaccheria Scacciapensieri, via Orlandi 65 – 0577334040
  • Tabaccheria Cartoleria Carnasciali, via Duccio di Boninsegna 29 – 0577 42068
  • Tabaccheria Gerace Francesco, Piazza Giacomo Matteotti, 15 – 0577270918
  • Tabaccheria Pietrini, via Porsenna 81, Chiusi – 0578-226266.
  • Mcm, Via Marzi 6 – 057745483
  • Tabaccheria Chiasso Largo, via Rinaldini 7 – 0577282162
  • Siena Club Fedelissimi , via Mencattelli 11 0577236677

Il giorno della partita, 23 ottobre 2021: Sottopassaggio La Lizza, piazza Gramsci, dalle ore 15,30.

Ricordiamo che i bambini fino a 6 anni compiuti entrano allo stadio pagando solo 1 euro ed il biglietto d’ingresso: può essere fatto esclusivamente alla biglietteria del Sottopassaggio alla Lizza, il giorno della gara, dalle ore 15,30. I bambini che andranno in tribuna coperta dovranno sedersi sulle ginocchia dell’accompagnatore perchè non
può essere occupato un posto gratuitamente, così come previsto dal regolamento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui