Le parole di mister Padalino alla vigilia della gara contro l’Imolese

Domani alle 14.30 al Franchi arriverà l’Imolese e mister Pasquale Padalino farà il suo esordio sulla panchina del Siena. Una gara molto attesa, soprattutto dopo la sosta prolungata a causa del Covid: “Questi giorni mi hanno consentito di farmi un’idea sulla rosa – afferma il mister -, è una squadra che mi dà l’impressione di avere la consapevolezza di poter cambiare il trend negativo, hanno molto entusiasmo, non solo per domani, ma per il percorso che abbiamo cominciato, e questo mi dà molta fiducia. Ripartiamo da zero, La pausa ci ha aiutato per assimilare questo processo. Domani ci aspetta una gara molto difficile, l’Imolese ha una filosofia di gioco ben precisa, dovremo stare molto attenti. Ho già in testa la formazione, ma non voglio svelare nulla”.

Padalino ha parlato anche della situazione sul mercato: “La finestra di mercato di gennaio crea squilibri a tutte le squadre spiega il mister -, dobbiamo riuscire a conviverci. Non mi preoccupano le uscite in questo momento, abbiamo dato la possibilità ad alcuni giocatori la possibilità di trovare spazio in altre società. Capisco che avrebbe fatto piacere ci fossero state delle entrate, ma noi siamo tanti. Abbiamo valutato degli ingressi in più reparti, la prossima settimana si vedrà, ora pensiamo alla partita”.

Ecco i convocati per la sfida di domani:

Portieri
Ivan Lanni, Federico Mataloni, Mattia Marocco.

Difensori
Luca Milesi, Ricardo Farcas, Niccolò Marcellusi, Christian Mora,
Leonardo Terigi, Lorenzo Zaccone, Alessandro Favalli.

Centrocampisti
Cristiano Bani, Tommaso Bianchi, Cassio Cardoselli, Tofol Montiel, Marco
Meli.

Attaccanti
Ottar Magnus Karlsson, Ignacio Lores Varela, Stefano Guberti, Giuseppe
Caccavallo, Francesco Disanto, Alberto Paloschi.

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui