“Vogliamo rendere felici i nostri tifosi visto che è un derby. Paloschi torna tra i convocati”

E’ stata una settimana importante quella appena trascorsa per la Robur. I bianconeri hanno archiviato la sconfitta contro la Lucchese per concentrarsi sul derby contro il Grosseto di domani alle 17.30 al Franchi. Nella conferenza stampa della vigilia, mister Massimiliano Maddaloni è sembrato soddisfatto dall’atmosfera che si è creata in questi ultimi giorni: “A metà settimana siamo andati a cena – spiega il mister -, ci siamo divertiti e abbiamo fatto quattro chiacchiere come vecchi amici, poi siamo stati anche ospiti dei Fedelissimi. Queste sono occasioni importanti per rafforzare il gruppo“.

Come ha detto qualche giocatore in settimana – continua il mister -, questa è una squadra che per adesso non ha trovato continuità. Ma stiamo lavorando bene, alla fine saremo tutti contenti di questa squadra. So che la partita con il Grosseto è molto importante, ma ogni partita deve essere affrontata come se fosse un derby. Vogliamo fare una buona prestazione davanti ai nostri tifosi”.

“Contro la Lucchese abbiamo fatto un buon primo tempo – spiega Maddaloni -, il risultato condiziona anche il giudizio globale, ma anche le sconfitte servono per migliorare e crescere. Paloschi? Sono tutti convocati, lui viene da un mese e mezzo di inattività, ma fino all’ultimo vedremo che scelte fare. Sono contento perchè sono tutti rientrati. Abbiamo preparato la partita cercando di sfruttare le sue difficoltà ma sapendo che è all’ultima spiaggia e quindi cercherà di fare risultato a tutti i costi”.

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui