La nota di Siena Jazz dopo il Consiglio d’Amministrazione di oggi

Si è riunito oggi il Consiglio di Amministrazione di Siena Jazz con clima estremamente costruttivo e positivo dove sono state prese importanti decisioni portate a delibera all’unanimità.

È stato approvato e deliberato il Piano Strategico di Siena Jazz per il periodo 2023-2027 denominato “Linee guida strategiche” che si articola in sete punti per ognuno dei quali è stata definita la relativa attività progettuale e che sarà presentato nel dettaglio nel corso di una dedicata conferenza stampa che verrà convocata nei prossimi giorni. I sette punti programmatici sono i seguenti:

1) Posizionamento

2) Rebranding

3) Strategia di business

4) Strategia di marketing e comunicazione

5) Internazionalizzazione

6) Transizione digitale ed ecologica

7) Corporate Governance

Anche alla luce del sostegno finanziario comunicato dal Comune di Siena, il CdA ha deliberato la continuità dei corsi relativi all’orchestra Peter Pan che ripartirà nei prossimi giorni.

I corsi pre-accademici e di formazione musicale (CFM) – che non sono stati mai messi in discussione o cancellati ma solo temporaneamente sospesi – potranno partire entro l’anno dopo la necessaria riorganizzazione in ottica artistica e qualità va al fine di renderli economicamente sostenibili per l’Accademia.

Tale attività è stata affidata dal CdA al Diretore Artistico Antonio Artese ed al Direttore Amministrativo Mauro Cianti. Contestualmente alle delibere relative ai corsi, su proposta del Presidente Vito Di Cioccio, Il CdA ha deliberato l’affidamento di una serie di deleghe ai Consiglieri, su aree considerate critiche e strategiche:

• Rapporti con le Istituzioni (Comune, Regione, Provincia e Ministeri) – Vicepresidente Lorenzo Rosso

• Rapporti con il corpo Docenti – Vincenzo Ialongo

• Rapporti con le famiglie degli studenti – Francesco Giusti

• Rapporti con gli enti culturali e organizzazione eventi – Annamaria Tiberi

• Rapporti con gli istituti di credito – Giampaolo Belli

• Rapporti per questioni legali e amministrative – Elena Burgassi.

Non sono stati discussi o presi in considerazione interventi di revisione e riduzione della pianta organica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui