L’inaugurazione questa mattina alla presenza degli assessori Papi e Loré

E’ stata inaugurata questa mattina, lunedì 11 settembre, la nuova struttura sportiva a Isola d’Arbia. Si tratta di un campo di bocce sistemato dalla Coop Polaris, che ha vinto la gara per l’organizzazione di “E..state nei Quartieri 23”.

“Un piccolo, ma significativo intervento – ha affermato soddisfatta per la realizzazione del progetto l’assessore alle politiche giovanili Micaela Papi – in un quartiere su cui l’amministrazione vuole intervenire: la riqualificazione passa anche da queste strutture, importanti non solo per la loro funzione dal punto di vista sportivo, ma da quello sociale. Si tratta di un campo completamente rifatto, trasformato in un luogo di gioco e aggregazione che potrà ospitare sfide in ogni periodo dell’anno. Attraverso questo intervento, mettiamo a disposizione del quartiere una struttura che risponde alle esigenze di socialità e di divertimento. Isola d’Arbia avrà un campo di bocce pronto ad accogliere giocatori più o meno esperti, sfide, tornei, collaborazioni aperte ai servizi sul territorio. Il nuovo campo potrà unire la comunità e le generazioni, facendo giocare assieme nipoti e nonni. Le bocce, inoltre, danno possibilità di stili di vita sani anche alle persone con disabilità”.

“Il nuovo campo sarà un punto aggregativo – ha detto l’assessore allo sport Lorenzo Lorè – per tutto il quartiere. Sport e socialità si uniscono anche grazie a questo tipo di progetti, che svolgono pure una funzione educativa per le giovani generazioni e per rinforzare azioni didattiche e inclusive, oltre allo sviluppo motorio. Le uniche due regole: scarpe adatte al campo e giocare con il sorriso. Non c’è sport migliore delle bocce per aggregare tutte le persone, migliorare i rapporti personali e permettere di vivere la vita comune con altri appassionati in maniera leggera e divertente”.

La sistemazione del campo è stata effettuata con la partecipazione dei ragazzi che frequentano il Cag “Sale&Pepe” di Via della Mercanzia e con la collaborazione della Associazione Bocciofila di Siena. Nel programma, già stilato, anche un torneo di bocce per i residenti del quartiere. All’inaugurazione erano presenti anche i responsabili della Cooperativa Alioth, Giancarlo Gosti, presidente Fib Toscana, Enza Lombardi, consigliere regionale, Armando Martini, delegato per le province di Siena e Arezzo, Stefano Bartoloni, delegato per le province di Firenze, Prato e Pisa e responsabile Petanque Toscana.

Proprio il Centro di aggregazione giovanile “Sale&Pepe” è stato oggetto di un veloce sopralluogo da parte degli assessori, che hanno potuto apprezzare lo stato di manutenzione della struttura e confrontarsi brevemente con uno degli operatori del centro, che quotidianamente si rapporta con i ragazzi del quartiere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui