taxi siena
Taxi in Piazza Giacomo Matteotti, Siena

Accordo fra tassisti e Magistrato delle Contrade

Dal prossimo 1 luglio sarà più facile e comodo raggiungere le sedi dei diciassette rioni grazie al nuovo servizio promosso di taxisti senesi insieme al Magistrato delle Contrade, che prevede una riduzione del 10% del prezzo risultante dal tassametro a fine servizio.

Affinché si possa accedere alla scontistica, sarà sufficiente che al momento di salire sul taxi, il cliente manifesti al tassista la volontà di avvalersi dello sconto destinato alle Contrade. Il servizio è destinato a tutte le corse che abbiano come destinazione o punto di prelievo le sedi dei diciassette rioni e le relative società.

“Tutti noi taxisti di Siena abbiamo voluto dare il nostro contributo alla ripresa dell’attività sociale delle Contrade”, ha esordito il presidente del consorzio Cotas Nicola Borghi. “Abbiamo pensato ad uno sconto per far sentire la nostra vicinanza ai contradaioli e fornire un servizio importante di trasporto dalle abitazioni alle sedi e viceversa. Il Covid19 ci ha provato molto, sotto tutti i punti di vista. Adesso non solo abbiamo adeguato i taxi alle nuove norme di sicurezza, ma siamo andati oltre grazie ad una convenzione con la ditta Igiene+ per una sanificazione aggiuntiva dei mezzi. Grazie al Magistrato delle Contrade che ha sottoscritto con convinzione la nostra offerta”.

Soddisfazione anche nelle parole di Stefano Marini, onorando della Selva e delegato del Magistrato delle Contrade: “Il Magistrato delle Contrade ringrazia i taxisti senesi per la possibilità offerta ai contradaioli ed esprime la propria vicinanza a tutte le categorie economiche cittadine colpite dagli effetti della pandemia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui