Il professor Montomoli al Festival della Salute: “Non temo di passare per presuntuoso se dico che Siena ha un ruolo centrale nel controllo delle epidemie”

“Non temo di passare per presuntuoso se dico che Siena ha un ruolo centrale nel controllo delle epidemie”. Ha ribadito con Montomoli, Ceo di VisMederi, in occasione del Festival della Salute.

“Perché – rafforza Montomoli che è anche docente di UniSi – oltre agli anticorpi di Tls, che daranno un contributo importante per fare da ponte verso i vaccini, è evidente che sulle circa quaranta aziende che si occupano di vaccini in tutto il mondo, una quindicina hanno studi clinici che passano da Siena”.

“Vismederi – spiega Montomoli – è nata nel 2009 come spin-off dell’Università di Siena, all’interno dei laboratori di Tls. Con il tempo siamo cresciuti fino ad arrivare ai risultati di oggi. La nostra filosofia è stata quella di cercare di concentrarci su un settore molto particolare, come quello dello studio della risposta immunitaria alle vaccinazioni, ed in questo campo vogliamo essere i migliori al Mondo. Siamo fortunati ad operare in una terra così fertile, supportati dal territorio e da Tls che ci hanno messo a disposizione tutto quello di cui avevamo bisogno. Non ci possiamo permettere di sbagliare o di abbassare l’attenzione, ma anzi dobbiamo essere i migliori in questo campo”.

“Quale insegnamento possiamo trarre da questa pandemia? Che sulla sanità bisogna investire – conclude Montomoli – soprattutto su quella pubblica, al servizio del cittadino. Investire in maniera mirata per far si che l’Italia possa essere un paese all’avanguardia dal punto di vista sanitario e che possa salvaguardare al meglio la salute dei cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui