Salvini, Gasperini, Pastorelli

Tre squadre per il settore femminile dell’Acn Siena, Salvini: “Una presidenza che non ha intenzione di durare dall’alba al tramonto”

“Mi ha confermato l’impegno del Siena nel settore femminile, mi ha detto che il contratto non sarà triennale, ma quinquennale, l’impegno sarà per cinque anni nel settore femminile” esordisce così Claudio Gasperini, presidente del Gs San Miniato, a proposito di un colloquio con Emiliano Montanari, in cui il neo presidente dell’Acn Siena ha dichiarato di voler portare la prima squadra femminile in Serie C.

“Vincere non è facile, siamo sicuri che faremo bene.- Prosegue Gasperini – La società si è impegnata a fare partecipare più bambine possibile; è un ambiente dove si insegna come ci si approccia allo sport, ma il nostro settore è anche uno dei più importanti della provincia”. Lo conferma Marcello Pastorelli, direttore della sezione femminile Gs San Miniato: “La società San Miniato ha una lunga tradizione nel calcio femminile, abbiamo uno sviluppo importante, stiamo cercando di creare una struttura adeguata e sufficiente. In un solo anno siamo riusciti ad avere un settore giovanile con venti, trenta ragazze, abbiamo intenzione di continuare a sviluppare il settore giovanile – che sarà gestito da Michela Rodella -, ma cercando di mantenere costi sostenibili. Abbiamo una squadra under 15, una under 17 e una prima squadra che milita in Eccellenza, vogliamo andare in Serie C in due anni!”.

Un clima di euforica contentezza aleggia nel mentre: “Ho scoperto che nel Siena qualcosa funziona, – ironizza il direttore dell’area tecnica dell’Acn Siena Ernesto Salvini – il San Miniato è una società organizzata, trasferisce il valore di questi colori, vedo occhi di ragazze soddisfatte; prendiamo spunto da questa bella visita affinché questa sia la corda per superare gli ostacoli”.

Salvini aggiunge poi che: “Il Siena ha trovato una presidenza che non ha intenzione di durare dall’alba al tramonto, ma vuole prolungare per cinque anni l’accordo con il San Miniato”, l’accordo quinquennale sarebbe dunque la prova di una rinnovata e più salda gestione dell’Acn Siena. A riguardo, Salvini aggiunge che:” Non è facile sistemare tutte le questioni con una settimana di lavoro, il San Miniato ha fatto capire cosa vuol dire che il Siena viene prima di tutto”.

La conferenza stampa con Claudio Gasperini e Ernesto Salvini.

Sono una giovane studentessa della facoltà magistrale di Lettere, maremmana di nascita, ho lasciato l'Argentario da quattro anni per vivere e studiare a Siena. Mi interesso di politica, ambiente e attualità, con il proposito di capire e raccontare la cronaca di un territorio tanto antico e ricco di storia quanto vivo e vitale come quello senese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui