rinuncia alle cure

L’ortopedico è stato condannato dalla corte d’appello: l’intervento è stato inutile e dannoso per il paziente che aveva solo una contusione al ginocchio

Caso di malasanità in una clinica senese: guai per il professionista medico di Siena che, come riporta il Corriere Fiorentino, è stato condannato per un intervento chirurgico non necessario, causando danni al suo paziente. La Corte d’Appello di Firenze ha emesso una sentenza che impone all’ortopedico di risarcire il paziente con una somma che si aggira intorno ai 30 mila euro, oltre agli interessi e alle spese legali.

Tutto è iniziato con una banale caduta dalle scale che ha causato un trauma al ginocchio destro del paziente. Invece di optare per una terapia conservativa, il medico ha deciso per un intervento chirurgico, aggravando le condizioni del paziente anziché migliorarle. È stato necessario un secondo intervento in un’altra clinica per ristabilire le funzionalità del ginocchio.

Secondo quanto stabilito dai giudici, l’intervento chirurgico non era affatto necessario. Si trattava semplicemente di una distrazione al ginocchio, che avrebbe potuto essere trattata con una fisioterapia mirata. Gli esami radiologici effettuati dal medico che ha eseguito l’intervento mostravano segni alterati a causa dei traumi subiti, ma non giustificavano in alcun modo un intervento immediato.

La sentenza della Corte d’Appello ha sottolineato che, in presenza di edema, dolore e versamento articolare, era opportuno adottare un atteggiamento di cautela e monitorare il paziente, anziché optare per un intervento immediato. Solo dopo un adeguato periodo di tempo e in caso di fallimento delle terapie conservative, sarebbe stato giustificato l’intervento chirurgico.

Il medico è stato ritenuto responsabile per non aver seguito le giuste procedure diagnostiche e terapeutiche, scegliendo un intervento dannoso che ha peggiorato le condizioni del paziente. Questa condotta è costata al paziente mesi di sofferenza e la necessità di un secondo intervento per correggere i danni causati dal primo.

Giulio Provvedi
Sono un giovane nerd senese laureato in Scienze della comunicazione. Tra un binge watching di serie TV e l'altro mi dedico alla scrittura di articoli su politica, attualità e tutto ciò che riguarda il territorio senese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui