ACN SIENA 1904 gilardino

Prima settimana di lavoro chiusa, fra quattordici giorni via al campionato

Meno quattordici. E’ iniziato il conto alla rovescia del Siena in vista dell’inizio del campionato, fissato per il 27 settembre, dopo l’annullamento della Coppa Italia e in attesa di gironi e calendario. Si è conclusa oggi, con un’altra doppia seduta di allenamento, la prima settimana di lavoro del nuovo Siena targato Alberto Gilardino, con lavoro soprattutto atletico e poco pallone, anche se il tecnico ha già cominciato anche a parlare alla squadra degli aspetti tattici che vorrà poi applicare. Del resto con così poco tempo a disposizione bisogna accelerare l’apprendimento della squadra.

E’ stata una settimana di lavoro anche per Andrea Grammatica che ha chiuso l’accordo con Marco Guidone (accordo biennale), ma ha soprattutto messo le basi per altri rinforzi da consegnare a Gilardino. La settimana che si apre domani dovrebbe essere particolarmente importante in questo senso, con quattro/cinque arrivi possibili.

E’ stata una settimana intensa di lavoro anche per la società. Chiusi gli accordi per il settore femminile e per il settore giovanile, come riportato da Gazzetta di Siena, poi è arrivato anche l’affidamento da parte del Comune dei campi dell’Artemio Franchi e del Massimo Bertoni all’Acquacalda. Mentre il calcio femminile ripartirà dal San Miniato, in settimana ci saranno i primi movimenti per il giovanile: il progetto è quello di far rimanere tutte le squadre al Bertoni; la prima squadra, infatti, si sposterà a Castellina Scalo per gli allenamenti durante la stagione, mentre all’Acquacalda nascerà anche una scuola calcio.

In settimana la squadra di Gilardino proseguirà nel lavoro, non sono esclusi test amichevoli con l’opzione sempre presente di una gara da disputare ad Abbadia San Salvatore, negli impianti visionati da Gilardino alcuni giorni fa e dove era stato deciso di effettuare il ritiro della squadra, opzione poi messa in archivio per mancanza di tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui