Serie D: al Daniele Berni passa la Sangiovannese sul Lornano Badesse

    Il Saluto di Badesse-Sangiovannese
    Il Saluto di Badesse-Sangiovannese

    Nell’ultima partita del girno di andata il Lornano Badesse esce sconfitto per 2 a 1 contro la Sangiovannese

    Lornano Badesse Calcio – Sangiovannese 1-2

    Lornano Badesse Calcio (4-3-2-1): Conti (36′ Siliberto), Mari (36′ Diarrasouba), Paparusso (67′ Masini), Schiaroli, Manganelli, Bonechi, Discepolo (46′ Gozzerini), Andreoli, Lucatti, Ranelli, Cecconi (46′ Mignani)
    A disp. Cappelli, Buono, Chiti, Corsi
    All. Alfredo Gennaioili
    Sangiovannese (4-3-3): Cipriani, Lorenzoni, Di Vito, Nannini, Fanetti, Rossetti, Baldesi (46′ Giannini), Sacchini (77′ Migliorini), Polo (79′ Akammadu) , Bellini (69′ Bencini), Calosi (84′ Fantoni)
    A disp. Palagi, Fumelli, Giordano, Nannoni
    All. Agostino Iacobelli

    Arbitro: Muccignato di Pordenone, Conte di Napoli, Ferraro di Frattamaggiore
    Note: Reti: 13′ pt. Polo, 41′ pt. Bellini, 27′ st. Masini | Angoli: 9, 2  | Ammoniti: Conti, Calosi | Espulsi: Mignani |Recupero: 2’pt., 4′ st.

    Nel match della ripresa del campionato, il Lornano Badesse esce sconfitto per 2 a 1 contro la Sangiovannese, al culmine di una partita dove la squadra di Gennaioli ha dimostrato di gestire bene il possesso palla con però poca concretezza sotto porta. Dall’altra parte invece, si è dimostrata cinica e spietata la Sangiovannese di Iacobelli. Per la prima volta dopo tanto tempo, si ritrovano i due ex compagni d’armi alla Sinalunghese Lucatti e Fanetti.

    Al minuto 4 il primo squillo è dei locali: Discepolo crossa bene con il sinistro, la palla scavalca Lucatti arrivando sulla testa di Cecconi che non riesce a dare forza con Cipriani che blocca senza problemi. La Sangiovannese risponde presente al 12esimo, Polo lanciato a rete con lo stop salta Conti che lo atterra, per Muccignato non ci sono dubbi e fischia calcio di rigore. Dal dischetto va lo stesso Polo che con sicurezza batte Conti per lo 0-1. L’occasione per il pareggio si presenta al minuto 24, dagli sviluppi di un corner Manganelli è bravo a rimettere in mezzo di testa verso Chiti che, pronto e appostato bene, non riesce per un soffio il tap-in vincente con la palla che passa vicina al palo. La Sangio però raddoppia, lo 0-2 arriva al minuto 41′, rispecchiando a pieno l’ideologia di gioco di mister Iacobelli. Una ripartenza fulminea innescata da una fitta rete di passaggi tra Bellini e Calosi, termina con il colpo di tacco del numero 11 per il numero 10 che è bravo a battere sul secondo palo il neo entrato Siliberto. Il Badesse prova a scuotere la testa, prima con un tiro di Paparusso, poi con un’azione in solitaria di Diarrasouba, ma la difesa della Sangio rimane solida e ben ordinata. Il primo tempo finisce con il predominio del gioco in mano agli uomini di Gennaioli ma con il punteggio a favore di quelli di Iacobelli.

    Secondo Tempo

    Il secondo tempo riprende con la falsa riga del primo, la Sangiovannese si chiude dietro ed il Lornano prova a fare la partita. Gennaioli cambia davanti, dentro Gozzerini e Mignani, fuori Discepolo e Cecconi. Al 6′, proprio Gozzerini imbuca bene per il Mignani che viene chiuso da Cipriani, la palla arriva su Lucatti che con il mancino piazza a botta sicura, sulla deviazione Rossetti tocca con un braccio ma per il direttore di gara è tutto regolare. Un’altra occasione grande capita a Mignani al minuto 19, Diarrasouba calcia da fuori area, la palla capitola nei piedi di Mignani che con il sinistro fa la barba al palo. I Locali accorciano le distanze al minuto 27′, Masini da un corner stacca più in alto di tutti e batte a rete con Cipriani che rimane indeciso in uscita. Il Lornano ci crede, qualche minuto più tardi Gozzerini stoppa bene la palla in area e fa partire il sinistro, la sfera esce di poco a lato di Cipriani. La Sangiovannese si dimostra letale sulle ripartenze, Calosi sulla fascia sembra imprendibile e propri il numero 11 è bravo a servire Giannini che piazza con il destro dal limite dell’area di rigore con la palla che scivola per poco sul fondo. Al quarto e ultimo minuto, da corner il Lornano va vicinissimo al gol del pareggio: Manganelli stacca con il giusto tempismo e colpisce di testa, Cipriani vola e salva sulla linea, con la palla che rimane in bilico sulla linea. Al termine del match, da segnalare l’espulsione di Mignani per proteste ai danni del direttore di gara.

    Nato a Siena il 5 Marzo 1993. Grazie alla web radio del mio paese ho intrapreso la strada di speaker, conduttore e telecronista da oltre 10 anni. Una delle mie più grandi passioni è riuscire a raccontare lo sport del territorio che mi circonda, lo sport vero, quello dei dilettanti.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui