“Un minimo di interesse al problema è chiedere troppo?”

Sena Civitas, attraverso delle foto, è tornata a denunciare la situazione della stazione di Siena, dove sono accampati diversi senzatetto.

“Siamo stati i primi – afferma Sena Civitas – a denunciare la situazione generalizzata di dormitori all’aperto anche in mancanza di servizi igienici pubblici in zona (vedi giardini fuori porta San Marco), chiedendo interventi; ma per noi interventi significano soluzioni permanenti. Le foto evidenziano la situazione alla stazione stamani ore 7. Ma un minimo di assistenza e vero interessamento alla soluzione del problema, visto che vengono spesi 150.000 euro per il progetto del duomo in prexiglass (2.000.000 più iva costo finale…) e 85.000 per la recinzione del laghetto dei cigni alla Lizza, è chiedere troppo? Nel nostro piccolo facciamo quello che è possibile fare, ma spetta alle Istituzioni preposte intervenire”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui