Una convenzione per la formazione e collaborazione internazionale in Cina per i professionisti dell’Aou Senese

Un proficuo scambio professionale e culturale. È quello che hanno vissuto due professionisti delle Scotte: il dottor Zion Levy, anestesista e rianimatore che all’ospedale Santa Maria alle Scotte si occupa anche di agopuntura con le tecniche della medicina tradizionale cinese, e il professor Nicola Mondanelli, ortopedico e traumatologo, inviati all’ospedale n. 2 di Ningbo, città di circa 7 milioni di abitanti che si trova sulla costa orientale della Cina, per un’interessante serie di approfondimenti formativi dedicati rispettivamente ad agopuntura e ortopedia.

Nelle due settimane formative trascorse in Cina, i due professionisti hanno potuto dedicarsi e approfondire tematiche assistenziali e cliniche insieme ai colleghi cinesi e, tra le altre cose, entrambi hanno tenuto delle lezioni per gli specializzandi cinesi come visiting professors nella Facoltà di Scienze motorie dell’Università di Ningbo.

Lo scambio professionale è frutto degli accordi e delle relazioni che da tempo l’Aou Senese, tramite l’Ufficio Rapporti Internazionali della direzione generale, ha instaurato con diversi ospedali cinesi. In particolare, grazie alla convenzione che è in corso di definizione proprio con l’ospedale n. 2 di Ningbo, proseguirà lo scambio formativo e professionale tra professionisti senesi e professionisti cinesi, in diverse specialità sanitarie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui