L’obiettivo della manifestazione è quello di contrastare le ricadute occupazionali, sociali ed economiche sulla città e sull’intero territorio

I sindacati hanno indetto lo sciopero generale dei lavoratori Mps per venerdì 24 settembre. A Siena Cgil, Cisl e Uil hanno annunciato che si svolgerà un presidio in Piazza Salimbeni dalle 10.00 alle 12.00 a sostegno della vertenza contro lo smembramento della Banca.

L’obiettivo della manifestazione è quello di contrastare le ricadute occupazionali, sociali ed economiche sulla città e sull’intero territorio a fianco delle lavoratrici e dei lavoratori dell’indotto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui